Cerca

Basket NBA - I Pistons umiliano i Lakers

Venti punti lo scarto a favore di Detroit (88-68), che con questo successo si riporta in vantaggio (2-1) nella serie prevista al meglio delle sette partite. I campioni (Bryant compreso) sono crollati di fronte alla difesa super degli avversari. Domenica c'è gara-4 sempre a Detroit
Detroit PistonsDETROIT (USA) - Detroit mette paura ai Lakers infliggendo alla squadra di Bryant e O'Neal una vera e propria umiliazione nella gara-3 della finale Nba. Venti punti lo scarto a favore dei Pistons (88-68) che con questo successo si riportano in vantaggio (2-1) nella serie prevista al meglio delle sette partite.
Una serata da incubo per i campioni di Los Angeles, che dopo aver acciuffato per i capelli ai supplementari gara-2 questa volta sono crollati di fronte alla difesa super di Detroit (i 68 punti dei Lakers sono il bottino più basso nella storia dei play off) e ai 31 punti di Hamilton. Questa volta Bryant, trascinatore di Los Angeles della seconda partita, non ha fatto il miracolo, anzi ha giocato piuttosto male (solo un punto nei primi 22 minuti e 11 punti totali alla fine, il più basso per lui da quattro anni), sotto tono anche O'Neal (14 punti appena).
Domenica c'è gara-4 e Detroit, che rigioca in casa, può portarsi già sul 3-1.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400