Cerca

Mercoledì 18 Ottobre 2017 | 11:15

Premi Ussi, riconoscimenti a Matarrese, Mesto e Moriero

Giandomenico Mesto, l’ultima maglia azzurra di Puglia, Francesco Moriero, tecnico emergente che ha riportato il Crotone in serie B, Salvatore Matarrese, a.d. del Bari riaffacciatosi in serie A, Marco Montrone, presidente di Radionorba e l’inviato Mediaset Antonio Bartolomucci. Il Premio ha vissuto una serata coinvolgente con la regia di Antonio Guido, presidente del Gruppo Pugliese giornalisti sportivi
Premi Ussi, riconoscimenti a Matarrese, Mesto e Moriero
BARI - Giandomenico Mesto, l’ultima maglia azzurra di Puglia, Francesco Moriero, tecnico emergente che ha riportato il Crotone in serie B, Salvatore Matarrese, a.d. del Bari riaffacciatosi in serie A, Marco Montrone, presidente di Radionorba e l’inviato Mediaset Antonio Bartolomucci. Il Premio Ussi Puglia-Banca Popolare di Puglia e Basilicata svoltosi nell’incantevole cornice del «Remare» a Mola di Bari, ha vissuto una serata coinvolgente con la regia di Antonio Guido, presidente del Gruppo Pugliese giornalisti sportivi.

A testimoniare la grande attenzione della Banca Popolare di Puglia e Basilicata i vice direttori generali Domenico Longo e Domenico Passarelli, il direttore commerciale Marcello Gisotti e il responsabile della Comunicazione, Franco Loglisci. Fra gli intervenuti, Mario Mauro, direttore di Apulia Robinson, Franco Fauzzi di Simbols. l’assessore allo sport del Comune di Bari, Elio Sannicandro e il consigliere nazionale dell'Ussi Vito Marino che ha portato i saluti del presidente Luigi Ferraiolo.

Ha tenuto banco, ovviamente, il discusso rinvio di Genoa-Bari. Mesto, barese di Monopoli, lanciato dalla Reggina prima di approdare al Genoa ha commentato così: «noi volevamo giocare» ma sappiamo tutti com’è andata a finire. Il calciatore è stato premiato dal presidente dell’Autorità portuale del Levante, Francesco Mariani, genovese e genoano, al quale Mesto ha regalto la sua maglia del Genoa. Salvatore Matarrese ha confidato: «dai monegaschi a Barton nessuno è mai stato realmente vicino al Bari». La società rimane nelle mani dei Matarrese che sono pronti a coinvolgere gli imprenditori baresi. Sprigiona simpatia Marco Montrone, capace di far marciare la sua emittente di pari passo con i grandi eventi dello sport. Francesco Moriero: «L’anno scorso il premio portò fortuna a Conte, speriamo che la storia si ripeta». Targhe alla carriera per i giornalisti Salvatore Catapano, il nostro Massimo Levantaci, Lino De Lorenzis, Francesco Pecere, Sebastiano Pugliese, Pino Ricco e lo storico fotografo della Gazzetta, Luca Turi. Targa Under 30 “Gianluca Guido” a Cristian Siciliani, Targa “Milena Pastore” ad Anna Saponaro. Impareggiabili conduttori della riuscitissima serata, Franco Cirici e Roberta De Matthaeis.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione