Cerca

Lecce in frenata Gallipoli sbanda

Nel 18° turno della serie B di calcio, la squadra di De Canio (espulso) non riesce ad andare oltre un pareggio a reti bianche con l'Ascoli. Resta però in testa alla classifica. Rosso anche a Vives (31'). La formazione di Giannini sconfitta 4-2 sul campo del Crotone. In gol Gabionetta (rigore al 3'), Ginestra al 15', Beati al 28', Legati al 37', Morleo (rigore) al 53' e Di Gennaro (rigore) al 78'
• I risultati: Ancona vince, Cesena perde
• La classifica: Sassuolo e Empoli avanzano
• I cannonieri: una coppia in testa con 12 gol 
• Il prossimo turno: Cesena-Lecce venerdì
Lecce in frenata Gallipoli sbanda
LECCE-ASCOLI 0-0

LECCE (4-3-1-2): Rosati 7, Angelo 5.5, Fabiano 6, Schiavi 6, Giuliatto 6; Giacomazzi 6 (31'st Mesbah sv), Edinho 5, Vives 5; Defendi 5.5 (44'st Terranova sv); Marilungo 5.5 (1' st Munari 5), Corvia 5. In panchina: Petrachi, Bergougnoux, Belleri, Baclet Allenatore: De Canio 6.
ASCOLI (4-4-2): Guarna 6, Cazzola 6, Fortin 6, Micolucci 6, Giallombardo 6; Luci 6, Di Donato 6, Amoroso 6, Giorgi 5.5 (41'st Potenza sv); Antonucci 6, Lupoli 5.5 (29' st Bernacci 5,5). In panchina: Frezzolini, Ciofani, Jaager, Marino, Mattila. Allenatore: Pillon 6.
ARBITRO: Gervasoni di Mantova 5.
NOTE: pomeriggio con cielo coperto e con qualche scrioscio di pioggia, terreno in buone condizioni, spettatori 4.174 (2.503 abbonati) per un incasso di 35.291 euro. Angoli 8-5 per l’Ascoli. Espulsi al 17'pt il massaggiatore del Lecce, Fiorita, al 31'pt Vives per doppia ammonizione, al 1'st il tecnico leccese De Canio per proteste. Ammoniti Lupoli, Corvia. Recupero: 0'; 3'.

CROTONE-GALLIPOLI 4-2 (3-1 nel primo tempo)

CROTONE (4-2-3-1): Concetti 6.5; Galeoto 6.5, Abbruzzese 7, Legati 7.5, Morleo 7; Galardo 7, Beati 7.5; Petrilli 6.5 (16' st Cutolo 6), Mazzarani 6.5 (34' Scognamiglio sv), Gabionetta 7.5 (29' De Martino sv); Bonvissuto 6.5 In panchina: Farelli, Daud, Grillo, Mendicino. Allenatore: Lerda 7.5.
GALLIPOLI (3-5-2): Sciarrone 7; Sosa 5, Abbate 5, Grandoni 4.5 (41' st Viana ng); Scaglia 5, Mancini 6, Pederzoli 6, Mounard 5, Di Carmine 5 (25' st Di Gennaro 6); D’Aversa 5 (9' st Depetris 5), Ginestra 6. In panchina: Koprivec, Pallante, Smit, Tagliani. Allenatore: Giannini 5.
ARBITRO: Gallione di Alessandria 5.
RETI: 2'pt Gabionetta (rigore), 15 Ginestra, 26' Beati, 37' Legati, 8'st Morleo (rigore), 33'Di Gennaro (rigore). 
NOTE: spettatori 3979 incasso 29.471 euro; espulso al 32' st Galeoto per doppia ammonizione; Ammoniti: Gabionetta, Sosa, Scaglia, Grandoni, Abbate, Depetris. Angoli 9-1 per il Gallipoli; recupero 1' pt; 5' st.

Si accorcia la vetta della classifica in serie B dopo gli incontri della 18ª giornata. Un turno caratterizzato dal quarto ko interno del Torino (sesto in totale), battuto 1-0 dal Sassuolo a segno con Noselli nella ripresa. Al fischio finale è scattata la contestazione dei tifosi. Una trentina hanno invaso la tribuna autorità gridando slogan contro il presidente Urbano Cairo, prima di essere allontanati dalla polizia. Mario Beretta incassa la prima sconfitta della sue fresca gestione granata. 

Sabato agrodolce per il Lecce autore, in casa con l’Ascoli, dell’unico 0-0, al termine di un incontro giocato meglio dai marchigiani (espulso Vives al 17). I salentini restano primi con 34 punti, ma l’Ancona ne rosicchia due grazie al 2-0 contro il Brescia (a segno nel secondo tempo Miramontes e De Falco) e si porta a 33. 

Come il Sassuolo, sale a 31 punti l’Empoli che al Castellanì è un rullo compressore. Batte 1-0 il Vicenza (rigore del brasiliano Eder al 39' della ripresa) e vince l'ottava partita su nove: solo la Triestina è riuscita a strappare un pari ai toscani sul loro terreno. 

Della battuta d’arresto di ieri del Cesena, uscito sconfitto di misura dalla trasferta di Padova e quindi fermo a 29 punti, approfitta il Frosinone con una vittoria ottenuta all’ultimo minuto. Il 2-1 sul Cittadella matura al 49' del secondo tempo, quando il gol di Santoruvo manda in estasi il Matusa e permette ai ciociari di risalire al sesto posto, con 28 lunghezze, come il Modena. Quest’ultimo non va oltre l’1-1 con il Mantova. Padroni di casa in vantaggio con Catellani al 42' del primo tempo. Pareggio mantovano firmato da Malatesta al 29' della ripresa. 

Importante successo del Grosseto sul terreno del Piacenza: 1-0 con rete decisiva di Pinilla nel secondo tempo. La partita più ricca di reti si è giocata a Crotone, dove la formazione di casa ha sconfitto il Gallipoli 4-2. Per il mister Giannini è il secondo ko consecutivo, dopo quello casalingo con il Torino. Pareggio che serve a poco tra Salernitana ed Albinoleffe. Finisce 1-1, tutto nel primo tempo: al 43' Perico (A), al 47' Stendardo (S).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400