Cerca

Taranto, scocca l’ora di Iraci niente gol durante la partitella

Cambierà il Taranto che lunedì sera affronterà il forte Cosenza nell’ultima gara interna della Prima Divisione di calcio del 2009 (si giocherà in notturna per consentire la diretta su Rai Sport Più). E quanto è emerso al termine del test infrasettimanale. Brucato, infatti, ha voluto che il “provino” si effettuasse con le luci artificiali per abituare i suoi ai riflettori. Tra le novità. in difesa dovrebbe rientrare Calori
• Foggia scaramantico 
• Andria, nuovo attacco
• Potenza ha fiducia
Taranto, scocca l’ora di Iraci niente gol durante la partitella
di Giuseppe Dimito

TARANTO - Cambierà il Taranto che dopodomani sera affronterà il forte Cosenza nell’ultima gara interna del 2009 (si giocherà in notturna per consentire la diretta su Rai Sport Più). E quanto è emerso ieri sera al termine del solito test infrasettimanale. Brucato, infatti, ha voluto che il “provino” si effettuasse con le luci artificiali per abituare i suoi ai riflettori. Queste le novità. In difesa dovrebbe rientrare Calori anche se in ballottaggio per la maglia di esterno destro difensivo c’è Imparato che, domenica scorsa ad Andria, non ha demeritato. Prosperi si sposterà al centro (Migliaccio non ce la fa) al fianco di Viviani ed a sinistra sarà nuovamente inserito Bolzan. A centrocampo la novità più grossa deriva dall’inserimento di Iraci come esterno a destra. Nel caso l’altoparlante dovesse annunciarlo in formazione l’ex paganese farebbe il suo esordio in campionato. 

Finora aveva effettuato qualche apparizione solo in Coppa Italia. Brucato vuole maggiore velocità sulla corsia destra: questa la ragione del suo impiego. Ma va anche precisato che Felci, che in quel ruo, ha sinora giocato, sarebbe finito nella «lista nera» del presidente. Per il resto, dovrebbero essere confermati Giorgino, Quadri e Scarpa. In avanti rientrerà quasi certamente il baby Russo. Al suo fianco dovrebbe giocare Corona. Il condizionale deriva dalle non buone condizioni fisiche dell’ex mantovano. Ieri ha girato a parte insieme a Spinelli. Se non ce la dovesse fare il sostituto potrebbe essere Falconieri. Capitan Migliaccio salterà la seconda partita consecutiva per il problema ad un ginocchio. Innocenti è ancora infortunato. Per rivederlo in campo bisognerà aspettare verosimilmente la ripresa del campionato dopo la lunga pausa natalizia.

Da segnalare l’aria “pesante” che si respira attorno Taranto. Gli annunciati “tagli” hanno provocato preoccupazione e tensione in tutti (la lista non è stata ufficializzata). Lo stesso Brucato ha interrotto di frequente il gioco per dare consigli e riprendere chi sbagliava. Indubbiamente la formazione che scenderà in campo lunedì è il frutto sia degli infortunati che degli “epurati”. Fra questi non ci dovrebbero essere Iraci e Falconieri, che sono addirittura fra i candidati a scendere in campo. Partitella senza gol: altro segnale da non trascurare.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400