Cerca

Sabato 21 Ottobre 2017 | 03:24

«Cassano soffre escluso da Lippi»

Giuseppe Marotta, amministratore delegato della Sampd, fotografa il momento dell'attaccante barese (protagonista di uno strepitoso avvio di stagione), che sta vivendo un periodo complesso. «Come ogni calciatore, ha l’obiettivo di indossare la maglia azzurra. Ormai è scritto che non andrà al Mondiale e soffre». Domenica i blucerchiati ricevono la Roma. Per Cassano, ex giallorosso, è una sfida particolare
«Cassano soffre escluso da Lippi»
ROMA - «Cassano sta soffrendo per l’esclusione dalle convocazioni per la Nazionale». Giuseppe Marotta, amministratore delegato della Sampdoria, fotografa così il momento di Antonio Cassano. L’attaccante barese, protagonista di uno strepitoso avvio di stagione, sta vivendo un periodo complesso che condiziona anche i risultati della squadra. «Come ogni calciatore, ha l’obiettivo di indossare la maglia azzurra. Ormai è scritto che non andrà ai Mondiali e soffre per questa situazione. Il ct Lippi ha il diritto di fare le scelte che ritiene opportune», dice Marotta ai microfoni di Radio Radio.

«All’inizio della stagione Cassano stava regalando emozioni straordinarie e dietro le sue prestazioni si è compattata tutta la tifoseria. Poi ha avuto un calo fisiologico e da una sparuta minoranza è arrivato il dissenso che bisogna saper gestire», aggiunge Marotta ridimensionando la portata dell’episodio che ieri ha coinvolto l’attaccante.

Alla ripresa degli allenamenti a Bogliasco, Cassano è stato protagonista di un battibecco con un tifoso. «Non c'è stata nessuna contestazione, ma quando Cassano fa una cosa diventa subito una cassanata -dice Marotta-. C'erano 500 persone ad assistere all’allenamento, c'è stato solo un siparietto tra un tifoso e il giocatore. Un calciatore bravo come Cassano deve avere la forza di chiudere la bocca».

Domenica i blucerchiati ricevono la Roma. Per Cassano, ex giallorosso, è una sfida particolare. «Se giocassimo a Roma, Cassano potrebbe risentire della situazione. Ma giochiamo in casa», dice Marotta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione