Cerca

Venerdì 20 Ottobre 2017 | 20:04

Basket - Siena-Bologna assegnerà lo scudetto

Chiusa per entrambe la serie di semifinale: in gara 3, la Montepaschi ha avuto la meglio sulla Scavolini Pesaro (100-69), la Skipper ha battuto la Benetton Treviso (96-75). La prima partita di finale si disputerà lunedì 31 maggio con inizio alle ore 20.30 (diretta Rai Sport Sat) • Il Cus Bari retrocede in C1, Melfi sbarca in B2
Una finale inedita pone fine al dominio della Benetton Treviso nel campionato di basket di serie A. Siena sfida la Skipper Bologna per tentare di conquistare il primo scudetto della sua storia, ma seppur favorita, dovrà fare i conti con la gioventù della formazione di Repesa.
Il tecnico dei toscani e della nazionale, Carlo Recalcati, mira ad eguagliare il record di Valerio Bianchini, capace di conquistare 3 titoli italiani con altrettante formazioni (Cantù '81, Roma '83, Pesaro '88). Recalcati si è fregiato del tricolore a Varese ('99) e Bologna (proprio con la Fortitudo nel 2000).
Gianluca Basile e compagni, già vicecampioni d'Europa, vorrebbero sfatare il mito degli eterni secondi, ma il compito si annuncia tutt'altro che facile. In gara-1 della serie che vale lo scudetto la Skipper non potrà contare su Gianmarco Pozzecco (nuovo stiramento all'adduttore destro patito in gara 2 di semifinale a Treviso, stop minimo di una settimana), ma potrebbe avere A.J. Guyton. Lo statunitense dovrà testare le condizioni della caviglia destra dopo la distorsione di gara 1 contro la Benetton Treviso. Se non dovesse farcela, andrà in panchina al suo posto Erazem Lorbek come nelle ultime due partite. Chi è ormai pronto a tornare in campo è Tomas Van Den Spiegel: dopo oltre due mesi di assenza dovrà cercare di ritrovare in fretta il ritmo-partita, ma ci sarà.
L'avventura scudetto prende il via al PalaSclavo di Siena, dove si affronteranno la prima della stagione regolare contro la seconda. Tutto in un'unica volata da compiere trattenendo il respiro, cinque partite in undici giorni, ma con la consapevolezza che ogni successo dovrà essere sudato.
Ninni Perchiazzi

LA SERIE FINALE DEI PLAYOFF 2004 DI BASKET

Gara uno: 31 maggio a Siena (ore 20.30 diretta Rai Sport Sat)
Gara due: 2 giugno a Bologna (ore 20.30, diretta Rai Sport Sat)
Gara 3: 5 giugno alle ore 15.30 (diretta Rai Tre dalle 16.20).
Eventuale gara 4: giugno (ore 20.30)
Eventuale gara 5: 10 giugno (ore 20.30)


SEMIFINALI - GARA 3

SKIPPER-BENETTON 96-75 (18-18, 45-47, 66-65)

Skipper: Mottola 2, Basile 32, Mancinelli 6, Belinelli 6, Smodis 6, Mujezinovic 12, Vujanic 12, Prato, Delfino 20. Ne: Lorbek e Van Den Spiegel. Allenatore: Jasmin Repesa.
Benetton: Nicola, Edney 2, Evans 14, Pittis 13, Marconato 9, Bulleri 8, Giovannoni, Jackson, Okulaja 12, Slokar 17. Ne.: Bargnani. Allenatore: Ettore Messina.
Arbitri: Colucci, Lamonica e Sabetta.
Note - Tiri liberi: Skipper 13/17, Benetton 14/16. Tiri da 3: Skipper 15/28, Benetton 9/26. Rimbalzi: Skipper 31, Benetton 30. Usciti per 5 falli: Smodis 36'44» (86-73). Spettatori: 5.416.

MPS-SCAVOLINI 100-69 (29-20, 58-41, 82-52)

Montepaschi: Stefanov 6, Zukauskas 7, Vitali, Vukcevic 5, Vanterpool 11, Galanda 16, Thornton 18, Lechthaller, Andersen 7, Chiacig 6, Kakiouzis 20, Sambugaro 4. All. Recalcati Scavolini: Scarone 3, Eley 12, Gigena 8, Rannikko 4, Ford 9, Valentini n.e., Milic 15, Frosini 7, Rees, Malaventura 7, Djordjevic 4. All. Melillo Arbitri: Tola, Grossi e Cerebuch.
Note - Tiri da tre punti: Mps 11/20, Scavolini 5/15. Tiri liberi: Mps 9/19, Scavolini 2/6. Rimbalzi: Mps 35, Scavolini 33. Usciti per 5 falli: Scarone e Eley. Spettatori: 5571 incasso 38.746 euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione