Cerca

Giovedì 19 Ottobre 2017 | 13:03

Morto Umberto Agnelli, presidente onorario della Juve

È deceduto all'età di 69 anni nella sua casa alla porte di Torino. Il presidente della Fiat e patron della squadra bianconera, malato da tempo, si era aggravato negli ultimi giorni tanto che lo scorso 12 maggio non aveva potuto prendere parte all'assemblea degli azionisti della Casa torinese • Il ricordo
TORINO - E' deceduto ieri a tarda sera, all'età di 69 anni, nella sua casa alla porte di Torino Umberto Agnelli. Il presidente della Fiat e presidente onorario della Juventus, malato da tempo, si era aggravato negli ultimi giorni tanto che lo scorso 12 maggio non aveva potuto prendere parte all'assemblea degli azionisti della Casa torinese. Umberto Agnelli alla morte del fratello maggiore, l'avvocato Gianni, successe alla presidenza della grande gruppo industriale. Da tempo era in cura per un linfoma e i timori e avrebbe compiuto 70 anni il primo novembre. L'ultima uscita pubblica del presidente risale al 26 aprile, quando presenziò alla cerimonia di conferimento della laurea ad honorem in Veterinaria alla moglie Allegra. I funerali si terranno domani alle 18 a Villar Perosa. Nela giornata di oggi la salma resterà nella casa de La Mandria per l'omaggio privato dei familiari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione