Cerca

Venerdì 22 Settembre 2017 | 11:50

Il Lecce rimonta e resta in testa

Nella 14esima giornata della serie B di calcio, i salentini vanno in svantaggio sol Padova nella ripresa per opera di Jidayi, ma Corvia (dagli undici metri) e Vives firmano la rimonta giallorossa che permette alla squadra di De Canio di rimanere in vetta alla classifica con 27 punti. Cesar espulso per doppia ammonizione nell'azione che ha portato al rigore del momentaneo pareggio
• Semeraro: Bene, ma restiamo vigili»
• Gallipoli corsaro a Cittadella
• I risultati: vincono Ancona e Cesena
• La classifica: Torino a quota 22
• I cannonieri: Bianchi con 11 gol
• Il prossimo turno: Brescia-Lecce
• Le squalifiche in serie B
Il Lecce rimonta e resta in testa
LECCE-PADOVA 2-1 (0-0 nel primo tempo)

LECCE (4-3-1-2): Rosati 6,5, Angelo 7 (44' s.t. Belleri s.v.), Terranova 6,5 Fabiano 6,5, Giuliatto 6,5, Vives 7 (40' s.t. Mesbah s.v.), Edinho 6, Giacomazzi 7,5 Bergougnoux 6,5 (13' s.t. Baclet 6,5), Defendi 6,5, Corvia 7. A disposizione: Petrachi, Digao, Munari, Lepore. All: De Canio
PADOVA (4-3-1-2): Agliardi 7, Cesar 5, Faisca 6, Trevisan 6, Ben Djemia 6,5, Bovo 5,5 (42' s.t. Cani s.v.), Italiano 6,5, Jidayi 7, Rabito 6,5 (11' s.t. Baccolo 6), Di Nardo 6, Soncin 6 (26' s.t. Petrassi 6). A disposizione: Cano, Giovannini, Lazzari, Cuffa. All: Sabatini.
Arbitro: Tagliavento di Terni
Reti: s.t. 17' Jidayi; 25' Corvia (rig.); 39' Vives
Note: spettatori 6.984 (paganti 4.481; abbonati 2.503. Incasso totale 63.960,39). Espulso Cesar (doppia ammonizione). Ammoniti Angelo, Baclet, Bovo. Angoli: 7-5 per il Lecce.

çECCE - Il Lecce resta la capolista in Serie B (27 punti contro i 26 dell'Ancona) grazie al 2-1 rifilato al Padova nella gara serale della 14esima giornata. E' 2-1 il risultato finale, maturato nel secondo tempo, con i veneti in vantaggio. 

Il Lecce ribalta ancora una volta il risultato negli ultimi minuti cogliendo contro il Padova la quinta vittoria consecutiva al Via del Mare. 

La squadra giallorossa vince in rimonta e dopo aver sognato il sorpasso, il Padova (nel primo tempo i veneti avevano colpito un palo con Rabito) finisce al tappeto. Un successo che permette ai salentini di mantenere il primato in classifica e di respingere l'assalto dell’Ancona che nel pomeriggio si è ritrovata da sola in testa dopo la vittoria con il Vicenza. Al 17' della ripresa, infatti, il Padova si era portato in vantaggio con un gran gol di Jidayi che qualche minuto dopo sbaglia il raddoppio da posizione favorevole. Al 24', però, Cesar atterra Defendi in area: rigore ed espulsione del difensore per doppia ammonizione: Sul dischetto va Corvia che non sbaglia e firma l’1-1 al minuto 25. Passano altri 14 minuti e il Lecce perfeziona la rimonta con un gran destro di Vives che batte imparabilmente Agliardi. 

Vittoria e primato in classifica per i giallorossi alla quinta vittoria nelle ultime sei gare.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione