Cerca

«Metti a Cassano» tifoso entra in campo

«L'invasore del primo tempo? In quel momento mi ero tolto gli occhiali, non l’ho visto...». Così Marcello Lippi schiva l’argomento del tifoso che all’inizio del primo tempo di Italia-Olanda, gara amichevole, è entrato in campo con una maglia da Superman e la scritta "Cassano in nazionale".  «Quando mi tolgo gli occhiali non vedo nulla. Ma il pubblico è stato esemplare»
• Nemmeno Superman smuove Lippi
«Metti a Cassano» tifoso entra in campo
PESCARA – «L'invasore del primo tempo? In quel momento mi ero tolto gli occhiali, non l’ho visto...». Così Marcello Lippi schiva l’argomento del tifoso che all’inizio del primo tempo è entrato in campo con una maglia da Superman e la scritta "Cassano in nazionale". 

«Quando mi tolgo gli occhiali non vedo nulla – ha aggiunto Lippi – Ma il pubblico questa sera è stato esemplare. Fischi e cori contro? non li ho sentiti, e non faccio la scimmietta che non vede e non sente. Sapete che io ci vedo e ci sento benissimo, e quando succede qualcosa rispondo eccome».

L'invasione del tifoso con la maglia pro Cassano non è piaciuta per nulla al presidente della Federcalcio Giancarlo Abete, che lasciando lo stadio Adriatico ha alzato la voce: «Non mi è piaciuta per nulla – ha detto – e non mi sono divertito. Non è stata una bella figura, e sono rimasto molto sorpreso che nessuno lo abbia fermato». 


«Chi è entrato lo ha fatto facilmente ed è stata una cosa simpatica» ha detto ridendo Pazzini. «Cassano è un giocatore amato». «L'affetto della gente per Cassano è normale, il pubblico è così e va rispettato per quello che dice, come vanno rispettare le scelte del mister» - ha aggiunto il capitano blucerchiato Palombo – Viviamo la cosa con tranquillità, a Genova scherziamo sempre con Cassano sull'argomento, ma lui è sereno è tranquillo». 

Leggo poco i giornali quindi non so a cosa si riferisse il presidente Garrone quando ha parlato di vicenda strana fra Lippi e Cassano. Sulla vicenda invece fra Davide Lippi e Cassano ero già a conoscenza, a Genova la voce di un dissidio fra i due già circolava fra gente normale, ma io conosco tutte e due, ho chiesto a tutte e due della vicenda e mi hanno smentito. Davide Lippi spesso viene nel ritiro della Sampdoria, ha giocatori a Genova e con Cassano ha un ottimo rapporto, non vedo segni di una passata rissa come qualcuno dice. Non so come certa gente possa dire certe cose». 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400