Cerca

Domenica 22 Ottobre 2017 | 04:35

Taranto, due dubbi per Brucato Incertezza aspettando la Cavese

Lolli-Imparato? Mezavilla-Magallanes? Sono questi i dubbi del tecnico in vista del match di Prima Divisione di calcio in programma lunedì sera, in notturna sui Raisport Più (ore 20,45) allo Iacovone. I quattro interessati si sono alternati nel corso della partitella svoltasi ieri pomeriggio sul sintetico del Vivisport (lo Iacovone è stato giustamente risparmiato per l’abbondante pioggia caduta fino al tardo pomeriggio)
• Foggia, non resta che sperare
• Il Potenza cerca il primo colpo fuori
• Andria, Paolucci scioglie le riserve
Taranto, due dubbi per Brucato Incertezza aspettando la Cavese
di Giuseppe Dimito

TARANTO - Lolli-Imparato? Mezavilla-Magallanes? Sono questi i dubbi ufficiali di mister Brucato a 48ore dal match con la Cavese in programma dopodomani sera, in notturna sui Raisport Più (ore 20,45) allo Iacovone. I quattro interessati si sono alternati nel corso della partitella svoltasi ieri pomeriggio sul sintetico del Vivisport (lo Iacovone è stato giustamente risparmiato per l’abbondante pioggia caduta fino al tardo pomeriggio). In avanti, invece, c’è la concreta possibilità di vedere in campo dal primo minuto Russo al posto di Scarpa. Il ragazzino di Paolo VI ha ampiamente meritato di entrare in campo nell’undici iniziale. Per il resto non ci dovrebbero essere altri stravolgimenti. Questa, pertanto, la probabile formazione: Bremec; Lolli, Migliaccio, Viviani, Bolzan; Giorgino, Quadri, Mezavilla; Correa, Corona, Russo.

Non hanno partecipato alla partitella Innocenti, Felci, Spinelli e Nocentini, I primi due sono sicuramente out. Il terzo, quasi. L’unico ad avere qualche chanches è l’ex terzino del Frosinone. Mister Brucato anticipa i temi del match: «Sarà una gara tosta. La Cavese ha cambiato di recente modulo passando dal 3-4-3 al 4-2-3-1. Come molte formazioni che sono venute allo Iacovone, scenderà in campo abbastanza “abbottonata”, puntando tutto sulle ripartenze veloci. Il nostro obiettivo è conquistare i tre punti per far lievitare adeguatamente la classifica. Per ottenere questo, dovremo eliminare i “difetti” e far crescere le nostre qualità».

Stasera penultima seduta settimanale che sarà disputata in notturna.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione