Cerca

Venerdì 22 Settembre 2017 | 22:31

Formula 1 - A Montecarlo prima "pole" per Trulli

Il pilota italiano della Renault ha conquistato il primo posto in un podio di partenza per la prima volta nella sua carriera, stabilendo anche il nuovo record del circuito. Schumacher in 2ª fila. Il Gran Premio del Principato di Monaco si correrà domenica 23 maggio (diretta su RaiUno alle 13,10)
MONTECARLO - Prima pole position della carriera per Jarno Trulli - la 40ª di un italiano nella storia della Formula 1 - che a Montecarlo ottiene il miglior tempo delle qualifiche. Il pilota italiano della Renault ha fatto segnare con 1'13"985 anche il record assoluto del tracciato cittadino monegasco.
Michael Schumacher partirà con la Ferrari in seconda fila dietro alla Bar Honda di Jenson Batton domani nel Gp di Monaco. Il pilota tedesco ha ottenuto in qualifica il quinto tempo. Partirà però in seconda fila perché il fratello Ralf, autore del secondo tempo, sarà retrocesso di dieci posizioni per aver utilizzato in prova un motore nuovo dopo la rottura, venerdì, del suo propulsore Bmw.
A fianco di Trulli partirà il britannico Jenson Button con la Bar-Honda in 1'14"396. In seconda fila lo spagnolo Fernando Alonso con l'altra Renault in 1'14"827 precede Michael Schumacher con 1'14"516. In terza fila il finlandese Raikkonen con la McLaren in 1'14"592, precede La Ferrari di Rubens Barrichello con 1'14"716.

- «Sono veramente felice di avere fatto un giro così bello, il record... sono molto soddisfatto e ad essere sincero non speravo di ottenere una prestazione del genere anche se la macchina andava bene e il lavoro di tecnici e ingegneri è stato sempre di altissimo livello». Così Jarno trulli ha commentato la storica pole position di oggi a Montecarlo.
Una grandissima prestazione la sua, condita dal record altrettanto storico che gli ha permesso di essere il primo ad abbattere sul circuito cittadino del Principato il muro del minuti e 14 secondi. «Essere in pole position qui mi rende felicissimo» ha aggiunto il pescarese, il primo italiano ad ottenere la pole a Montecarlo. «Anche se so che domani sarà una gara dura. Come ho fatto il record? Sapevo che sia io che Button saremmo stati molto vicini. Ho visto che ero davanti nel primo settore e a quel punto ho cercato di volare il più possibile negli altri due settori. Non ho fatto comunque nulla di eccezionale, ho solo cercato di andare il più veloce possibile e quello è il mio mestiere».
Il Gran Premio verrà trasmesso in diretta televisiva su RaiUno a partire dalle 13,10.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione