Cerca

Lecce in testa alla B Sconfitta per Gallipoli

Nel dodicesimo turno della B di calcio, la squadra di De Canio regola 1-0 l'Empoli (gol di Vives al 6') e aggancia la vetta della classifica. La squadra di Giannini esce sconfitta 2-0 a Bergamo sul campo dell'Albinoleffe (reti di Sala al 76' e Foglio al 90'): adesso è quint'ultima in zona retrocessione
• I risultati: Ancona fermato sul pari dal Cesena
• La classifica: Cesena e Frosinone seguono il Lecce
• I cannonieri: prima rete stagionale segnata da Vives
• Il prossimo turno: Gallipoli-Frosinone e Torino-Lecce
Lecce in testa alla B Sconfitta per Gallipoli
LECCE-EMPOLI 1-0 (1-0 già nel primo tempo)

LECCE (4-3-1-2): Rosati 7, Belleri 6 (27'st Fabiano sv), Schiavi 5.5, Terranova 6, Giuliatto 6.5; Giacomazzi 5.5, Edinho 5.5, Vives 6.5; Defendi 6, Marilungo 6 (40'st Mesbah sv), Corvia 5 (34' st Baclet sv). In panchina: Petrachi, Bergougnoux, Lepore, Diarra. Allenatore: De Canio 6.5.
EMPOLI (4-3-1-2): Bassi 6, Vinci 5.5, Angella 5.5, Kokoszka 5.5, Tosto 6; Antonazzo 5.5 (35'st De Giorgio sv), Valdifiori 6, Gulan 5.5; Musacci 6 (14'st Pasquato 5.5); Eder 5, Saudati 5 (24' st Coralli). In panchina: Dossena, Jacoponi, Marianini, Fabbrini. Allenatore: Campilongo 6.
ARBITRO: Calvarese di Teramo 6.
RETE: 6'pt Vives.
NOTE: pomeriggio di sole ma ventoso, terreno in buone condizioni, spettatori 4.437 (2503 abbonati) per un incasso di 37.741 euro. Angoli 12-2 per l’Empoli. Ammoniti Schiavi, Belleri, Saudati, Vinci, Tosto. Recupero: 3'; 4'. Gioco interrotto per 2' (dal 25' al 27' pt) per l’accensione improvvisa di due idranti posti dietro lo porta del portiere empolese.

ALBINOLEFFE-GALLIPOLI 2-0 (0-0 nel primo tempo)

ALBINOLEFFE (4-4-2): Layeni 6; Perico 6, Sala 7, Serafini 6, Garlini 6; Laner 6 (38'st Foglio 6,5), Previtali 5, Passoni 5, Cisse 5 (10'st Cristiano 6); Cellini 6 (46'st Cia sv), Ruopolo 6. In panchina: Branduani, Luoni, Hatemaj, Grossi. Allenatore: Mondonico 6.
GALLIPOLI (3-5-2): Garavano 6; Abbate 6, Grandoni 6, Franchini 5,5 (35'st De Petris 5); Sosa 6, Mancini 6, Pederzoli 6, Scaglia 6, Moro 6 (30'st D’Aversa 6); Ginestra 6 (25'st Di Carmine 6), Di Gennaro 6. In panchina: Sciarrone, Daino, Viana, Pianu. Allenatore: Giannini 6.
ARBITRO: Giancola di Vasto 6.
RETI: 31'st Sala, 45'st Foglio.
NOTE: pomeriggio autunnale; terreno in buone condizioni; ammoniti Perico, Cellini, Scaglia, Moro; calci d’angolo 3 a 1 per l’ Albinoleffe; spettatori 2 mila circa; min rec 0 e 4.

ROMA  – Crolla il Frosinone, l’Ancona viene fermato in casa dal Cesena e il Lecce ne approfitta salendo in vetta alla classifica di serie B insieme con i marchigiani. Nelle zone di rincalzo rialzano la testa Reggina e Albinoleffe. Dopo la dodicesima di andata nella serie cadetta brindano solo i salentini. Al 'Via del Marè la squadra di Gigi De Canio continua a non sbagliare: i giallorossi sono alla quarta vittoria consecutiva, compreso il derby con il Gallipoli. Contro l'Empoli risolve quasi subito Vives, che segna il gol-partita dopo appena sei minuti di gioco. 

All’Ancona non riesce il possibile allungo: il Cesena resiste all’assalto della squadra di Salvioni, che non riesce a passare. Do Prado e compagni che nel primo tempo colpiscono anche una traversa con Schelotto. Crollo inaspettato del Frosinone: la squadra di Moriero finisce addirittura ko 3-0 in casa con il Sassuolo: i gol di Zampagna, Salvetti (su rigore) e Martinetti trascinano la loro squadra a soli tre punti dalla coppia di testa. Al 23' la svolta decisiva del match con Guidi che stende in area Fusani e si fa cacciare (alla mezz'ora è tornata la parità numerica con l’espulsione di Titone): dal dischetto va Salvetti che spiazza Sicignano. La squadra di Moriero è lontana parente di quella ammirata nei primi mesi di campionato e così prima dell’intervallo arriva anche il 3-0 ospite firmato Martinetti su regalo di Del Prete.
Quella del Sassuolo è l’unica vittoria esterna della giornata. Per il resto domina il fattore campo. l’Albinoleffe supera 2-0 il Gallipoli nella ripresa con i gol di Sala e Foglio. Successo di stretta misura per il Crotone (decisivo il gol di Morfeo su punizione, dopo che Cutolo si è fatto parare un rigore) e Modena (1-0 al Vicenza). Vittoria in rimonta del Grosseto: Ascoli in vantaggio dopo pochi minuti con Bernacci, pari di Vitiello, finisce 2-1 per i toscani con la rete di Pinilla. 

Vincono anche la Reggina e la Triestina. I calabresi battono 3-1 la Salernitana: triplo vantaggio per i padroni di casa con Buscè, Cascione e Missiroli, gol della bandiera degli ospiti con Jadid. La Triestina infine batte 2-0 il Torino: rocambolesco il vantaggio di Testini, nel finale di ripresa il raddoppio di Sedivec, al volo da pochi passi su cross di Sabato dalla sinistra.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400