Cerca

Domenica 22 Ottobre 2017 | 10:29

Nuoto - L'Italia chiude con due argenti e tre bronzi

Nei 400 metri misti Luca Marin secondo e Alessio Boggiatto terzo. Piazza d'onore anche per Paola Cavallino nella finale dei 200 farfalla. Gradino più basso del podio per Alessandra Cappa nei 50 dorso e per Lorenzo Vismara nei 50 metri sl. La spedizione a Madrid ha portato 25 medaglie: 8 ori, 5 argenti e 12 bronzi
MADRID - Due azzurri sul podio al termine della finale dei 400 metri misti maschili agli Europei di nuoti di Madrid. L'oro è per l'ungherese Laszlo Cseh (4'12"86) davanti agli italiani Luca Marin (4'14"31) e Alessio Boggiatto (4'14"32).

Medaglia d'argento per l'azzurra Paola Cavallino nella finale dei 200 farfalla femminili. La Cavallino ha ottenuto il secondo posto (2'09"27) che vale anche il nuovo record italiano. Medaglia d'oro per la polacca Otylia Jedrzejczak (2'06"47), bronzo per la danese Mette Jacobsen (2'09"43).

Medaglia di bronzo per Alessandra Cappa nella finale dei 50 dorso femminili. La Cappa chiude al terzo posto (29"28), stabilendo il nuovo record italiano. Medaglia d'oro per l'atleta della Repubblica Ceca Ilona Hlavackova (29"00), argento alla spagnola Nina Zhivanevskaya (29"03).

Lorenzo Vismara conquista la medaglia di bronzo nella finale dei 50 metri stile libero. L'azzurro chiude con il secondo tempo (22"45), alle spalle del russo Alexander Popov (22"32), medaglia d'oro. L'argento allo svedese Nystrand (22"42).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione