Cerca

Giovedì 19 Ottobre 2017 | 20:17

Potenza senza pace Esonerato Monaco

Per «mancanza di risultati» (un punto in quattro gare), l'allenatore dei lucani (ultimi in classifica nel girone B di Prima divisione di calcio con cinque punti) è stato sollevato dall'incarico anche per non aver condiviso la scelta della società di «puntare sulla valorizzazione dei giovani», annunciata dal presidente Postiglione dopo la sconfitta casalinga (0-2) nel posticipo con il Cosenza
• C’è un pretendente per l'acquisto del club
• Pescara-Taranto (1/11) senza tifosi ospiti
Potenza senza pace Esonerato Monaco
POTENZA - A causa della «mancanza di risultati» (un solo punto conquistato in quattro gare), l'allenatore del Potenza (ultimo in classifica nel girone B di Prima divisione, con cinque punti), Francesco Monaco, è stato esonerato dalla società, che aveva già sollevato dall’incarico - dopo la quinta di campionato – Eziolino Capuano. Monaco, inoltre, non ha condiviso la scelta della società di «puntare sulla valorizzazione di validi e promettenti giovani tesserati», annunciata dal presidente, Giuseppe Postiglione, martedì scorso, all’indomani della sconfitta casalinga (0-2) nel posticipo con il Cosenza. Postiglione annunciò anche di voler abbandonare la società e di non voler più pagare stipendi e tasse. Il Potenza – che domenica, in campionato, affronterà in trasferta il Taranto – è stato affidato all’allenatore in seconda, Giuseppe Catalano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione