Cerca

Seconda Divisione di calcio recupero Barletta-Manfredonia

Oggi alle 15 si disputerà il recupero della partita prevista nel quadro della quarta giornata del girone B, rinviata lo scorso 13 settembre a causa della tragedia che colpì il giocatore dei sipontini Mauro Marchano. Poco prima della partita avvenne un incidente auto sulla strada statale fra Manfredonia e Zapponeta, a seguito del quale la moglie e il figlioletto di Marchano hanno perso la vita
Seconda Divisione di calcio recupero Barletta-Manfredonia
BARLETTA - Oggi alle 15 (stadio “Puttilli”) si disputerà il recupero della partita fra Barletta e Manfredonia, prevista nel quadro della quarta giornata del girone B di Seconda divisione, rinviata lo scorso 13 settembre a causa della tragedia che colpì il giocatore dei sipontini Mauro Marchano. Poco prima della partita avvenne un incidente auto sulla strada statale fra Manfredonia e Zapponeta, a seguito del quale la moglie e il figlioletto di Marchano hanno perso la vita. Nell’incidente rimasero coinvolti anche i giocatori Napoli e De Porras, senza conseguenze.

Barletta e Manfredonia oggi si affrontano dopo le sconfitte rimediate a Catanzaro e Roma. In classifica sono a quota 8 punti (il Barletta ha un punto di penalizzazione). Di conseguenza hanno entrambe l’esigenza di fare punti. L’allenatore del Barletta Lello Sciannimanico potrà contare sull’intero organico a disposizione, salvo gli infortunati Cavaliere e Khoris. Dal primo minuto sarà in campo Caggianelli, a Catanzaro partito dalla panchina. In difesa Marchetti riprenderà il posto di centrale al posto di Romeo. Emergenza, invece, al Manfredonia. Il tecnico Bucaro avrà gli uomini contati per le assenze di Arcuri, Napoli, Stella, Parisi e l’ex andriese Di Toro. Alla partita non potranno assistere i tifosi del Manfredonia: c’è il divieto disposto del Prefetto di Bari su proposta dell’Osservatorio per la sicurezza. Arbitrerà Peretti di Verona.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400