Cerca

Il mesagnese Molfetta argento al Mondiale di taekwondo

Il venticinquenne brindisino ha conquistato il secondo posto nella competizione iridata svoltasi a Copenaghen, in Danimarca. L'azzurro è stato sconfitto nella finale dei -87 kg dal turco Tanrikulu. Capolavoro contro il serbo Babic in semifinale: sotto per 4-0, il pugliese recupera e chiude con 5-4. Si tratta della seconda medaglia azzurra dopo l’argento di Veronica Calabrese, anch'essa di Mesagne, nei 57 kg
Il mesagnese Molfetta argento al Mondiale di taekwondo
COPENAGHEN (DANIMARCA) – L'azzurro Carlo Molfetta ha conquistato la medaglia d’argento ai Mondiali di taekwondo in corso di svolgimento a Copenaghen. Molfetta è stato sconfitta nella finale dei -87 kg dal turco Tanrikulu. Si tratta della seconda medaglia azzurra ai Mondiali danesi dopo l’argento di Veronica Calabrese nei 57 kg.

Il cammino dell’azzurro inizia in modo agevole, con l’8-1 inflitto all’armeno Aram Sahakyan. Meno facile il 3-0 inflitto al turno successuvo al cinese Zheng Yi: Molfetta conquista il punto del 2-0 per ammonizioni dell’avversario e gestisce fino alla fine del terzo round conquistando il definitivo 3-0 sul finire dell’incontro. Agli ottavi sconfitte l’ostico russo Ismail Musaev per 7-5, ai quarti elimina per 4-2 l’inglese Craig Brown ma il capolavoro lo compie contro il serbo Ninoslav Babic: sotto per 4-0, l’azzurro recupera e chiude con un incredibile 5-4.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400