Cerca

Mercoledì 18 Ottobre 2017 | 11:06

Gallipoli ko a Trieste decide il gol di Volpe

Nella decima giornata della serie B di calcio, i salentini, che concludono in nove (espulsioni di D’Aversa e Maritato), subiscono la rete decisiva (contestata) nel recupero del primo tempo. Non basta tutta la ripresa per pareggiare. La classifica diventa pericolosa. Nel prossimo turno per la squadra di Giannini c'è il derby interno col Lecce che però si giocherà al Via del Mare
• I risultati: la Reggina crolla in casa
• La classifica: Gallipoli quart'ultimo
• I cannonieri: Bianchi (Toro) in testa
• Il prossimo turno sabato prossimo
Gallipoli ko a Trieste decide il gol di Volpe
TRIESTINA-GALLIPOLI 1-0 (1-0 già nel primo tempo)

TRIESTINA (4-2-3-1): Agazzi 6, Nef 6.5, Cottafava 6, Scurto 6, Sabato 6, Cossu 6.5, Princivalli sv (13' Hottor 6.5), Tabbiani 6, Volpe 6.5 (27' Gorgone 6), Sedivec 5.5 (45' st Siligardi sv), Godeas 6. In panchina: Dei, Magliocchetti, Figoli, Della Rocca. Allenatore: Somma 6.5.
GALLIPOLI (4-4-2): Garavano 6, De Luca 6, Abbate 5, Grandoni 6.5, Scaglia 5.5, Mancini 5.5 (42' st Moro sv), D’Aversa 5.5, Viana 5 (10' st Ginestra 6.5), Mounard 5, Di Carmine 5.5, Eliakwu 6 (33' st Maritato 5). In panchina: Sciarrone, Franchini, Tagliani, Smit. Allenatore: Giannini 5.
ARBITRO: Nasca di Bari 6.5.
RETE: 46'pt Volpe. 
NOTE: giornata variabile, terreno in buone condizioni, spettatori 5000 circa. Angoli 6-4 per il Gallipoli. Espulsi D’Aversa al 44'st e Maritati al 47'st. Ammoniti De Luca, D’aversa, Cossu. Recupero: 4'; 2'.

TRIESTE - Nella decima giornata della serie B di calcio, Il Gallipoli esce sconfitto dal campo della Triestina. I salentini subiscono la rete decisiva nel recupero del primo tempo. Segna Volpe. Non basta tutta la ripresa per recuperare lo svantaggio. 

La Triestina dunque torna al successo dopo quattro sconfitte in cinque gare. Mario Somma esordisce conquistando tre punti grazie a una contestata segnatura. Niente da fare per il Gallipoli di Giannini, finora imbattuto in trasferta, che aveva impostato la sua gara sul contenimento e un centrocampo piuttosto folto.

Confronto poco spettacolare e prima frazione caratterizzata solo dai tentativi locali, due volte con Godeas e poi con Sedivec. La rete decisiva arriva in pieno recupero: traversone da sinistra di Godeas, Sedivec e Garavano si contendono la sfera in un contrasto aereo e Volpe scaraventa in gol il rimpallo. I giocatori ospiti protestano ma il direttore di gara convalida.

Più vivace la ripresa, con tentativi iniziali di Sedivec e Mancini. Al 9' Garavano si oppone a una deviazione di Godeas, dieci minuti più tardi tocca ad Agazzi respingere sulla linea un colpo di testa di Abbate. A metà frazione Gallipoli vicino al pareggio, ma il pallonetto del neo entrato Ginestra si infrange contro l’incrocio dei pali. E’ l'ultima azione di un confronto scialbo che, al triplice fischio, vede la Triestina festeggiare contro un avversario ridotto in nove per le espulsioni di D’Aversa e Maritato.

La classifica del Gallipoli diventa pericolosa: quart'utimo posto con otto punti e una gara da recuperare. Nel prossimo turno per la squadra di Giannini c'è il derby interno col Lecce che però si giocherà al Via del Mare (sabato 24 alle ore 15,30).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione