Cerca

Ventura: «Inizio positivo il Bari può fare belle cose»

Il tecnico dei biancorossi (serie A di calcio), complice la pausa del campionato per l’impegno della Nazionale, ha così commentato la prima parte della stagione del suo gruppo: «Abbiamo fatto parlare di noi, abbiamo giocato buone gare e dimostrato che se vogliamo possiamo ritagliarci uno spazio. Del resto si dice che il Bari in Italia è una della squadre che gioca meglio: una vera soddisfazione»
Ventura: «Inizio positivo il Bari può fare belle cose»
BARI – Il bilancio del Bari può definirsi «positivo» perché «abbiamo fatto parlare di noi, abbiamo giocato buone gare e dimostrato che se vogliamo possiamo ritagliarci uno spazio. Del resto si dice che il Bari in Italia è una della squadre che gioca meglio: una vera soddisfazione». Complice la pausa del campionato per l’impegno della Nazionale, il tecnico dei pugliesi, Giampiero Ventura, ha così commentato la prima parte della stagione del suo gruppo.

«Si può sempre migliorare – ha insistito – anche se abbiamo raccolto meno di quando abbiamo prodotto. Il nostro limite è in quelle palle-gol che non abbiamo concretizzato: se avessimo segnato, avremmo una classifica straordinaria e si parlerebbe del Bari in termini ancora più entusiastici». Il digiuno dell’attacco non preoccupa il tecnico ligure. «Se la crisi di gol fosse dovuta alla crisi di gioco avrebbe senso cambiare modulo, ma non è così. Dobbiamo solo dare serenità ai nostri giocatori che vogliono dare qualcosa di importante a Bari».

Poi Ventura ha punzecchiato affettuosamente il centrocampista Koman, protagonista nel Mondiale under 20 con l’Ungheria (ieri ha sconfitto l’Italia nei quarti di finale). «Appena arriva minimo gli darò un sacco di botte – ha scherzato - qui gioca in punta di piedi, lì fa gol e assist’'. Infine uno sguardo al prossimo avversario. «Con il Chievo sarà una gara molto impegnativa. L’esito finale dipenderà dal nostro approccio alla partita e dal nostro atteggiamento in campo».

La squadra si è allenata oggi nell’antistadio. Tre indisponibili per Ventura: Rivas non si è allenato per un risentimento all’anca, Salvatore Masiello per un problema al ginocchio destro, mentre Belmonte è stato fermato dall’influenza. Parisi ha partecipato alla partitella finale ma non sarà disponibile per la trasferta di Verona, così come Allegretti e Sforzini. Si sono invece allenati regolarmente in gruppo Barreto e Kamata. Lunedì dovrebbe rientrare dall’Argentina il regista Donda, che si è sottoposto a cure riabilitative. La preparazione riprenderà martedì mattina.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400