Cerca

Pallavolo - L'Italia batte Portorico con la testa altrove

Nella terza giornata del torneo di qualificazione alle Olimpiadi di Atene (passano la prima, la migliore delle asiatiche e altre due), le azzurre bissano il successo con la Nigeria (3-0), ma diventa ora fondamentale lo scontro diretto di mercoledì contro la Corea del Sud che ha sorprendentemente battuto la Russia
ITALIA-PORTO RICO 3-0 (25-17, 25-13, 25-16)

Italia: Lo Bianco 5, Rinieri 13, Leggeri 7, Centoni 10, Piccinini 7, Paggi 8. Cardullo (L). Cacciatori ne, Del Core ne, Mifkova ne, Gioli ne, Anzanello ne. Allenatore: Bonitta.
Porto Rico: Cardona, Cruz A. 5, Ocasio S. 5, Ocasio K.6, Cruz E. 4, Oquendo 8, Santiago (L), Torregrosa 3, Perez , George ne, Molero, Alvarez 1. Allenatore: Aleman.
Arbitri: Li (Cin) e Katsumata (Gia).
Durata set: 20', 18', 19'.
Note - Italia: battute vincenti 1, battute sbagliate 3, muri vincenti 12, errori 12. Porto Rico: battute vincenti 2, battute sbagliate 8, muri vincenti 6, errori 25.

ATENE 2004: PALLAVOLO; AZZURRE OK, MA ADESSO C'E' LA COREA FACILE 3-0 SU PORTO RICO, COREANE A SORPRESA BATTONO LA RUSSIA (ANSA) -

TOKYO - Alla vigilia della importante sfida con la Corea del Sud, che oggi ha sorprendentemente superato per 3-2 la Russia, l'Italvolley femminile ha colto il suo secondo successo nel torneo di qualificazione olimpica. Una vittoria merita per la formazione di Marco Bonitta, che ha riproposto il sestetto che aveva esordito con il Giappone con una sola eccezione, l'ingresso della capitana Manuela Leggeri al posto della Gioli. Tra le portoricane osservata speciale è stata Aury Cruz, consacratasi da diverse stagioni tra le migliori dei campionati universitari, ma le azzurre l'hanno ben neutralizzata (a fine gara appena 5 punti il bottino del martello caraibico).
Il match è stato in equilibrio soltanto in avvio. Porto Rico ha cercato di ribattere colpo su colpo fino al 13-12, poi ha subito un break di quattro punti e si può dire che la gara è finita in quel momento. L'Italia ha vinto il primo parziale 25-17, ha disposto con facilità dell'avversario nel secondo chiuso 25-13, nel terzo è volata subito avanti ed ha regalato qualche cosa soltanto a gara chiusa.
Il successo rilancia decisamente le quotazioni italiane. Domani mattina, quando in Italia saranno appena le 4, la sfida con la Corea del Sud, un match che vale molto sia in chiave qualificazione olimpica, sia per continuare ad inseguire il successo nel torneo.

I quattro posti in palio sono riservati alla squadra vincitrice, alla prima delle squadre asiatiche e alle altre due migliori del torneo

Risultati degli altri incontri disputati

Thailandia-Taiwan 3-0 (25-21, 25-23, 25-20)
Corea del Sud - Russia 3-2 (15-25, 25-20, 23-25, 25-22, 15-13)
Italia - Portorico 3-0 (25-17, 25-13, 25-16)
Giappone - Nigeria 3-0 (25-10, 25-9, 25-19)

La classifica
G V Pe Pf Ps Pti

Giappone 3 3 0 9 2 6
Corea del Sud 3 3 0 9 3 6
Russia 3 2 1 8 3 5
Italia 3 2 1 8 3 5
Thailandia 3 1 2 4 6 4
Portorico 3 1 2 3 7 4
Taiwan 3 0 3 1 9 3
Nigeria 3 0 3 0 9 3

Gli incontri di domani

Corea del Sud -Italia
Thailandia - Nigeria
Taiwan - Russia
Portorico - Giappone

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400