Cerca

Lunedì 23 Ottobre 2017 | 21:02

Ciclismo - Giro d'Italia, a Simoni tappa e maglia rosa

Il trentino ha attaccato già nella prima frazione di montagna, a tre chilometri dalla fine dei 191 tra Pontremoli e Corno alle Scale, nel tratto più duro della salita. Poco prima era stato Damiano Cunego, giovane talento e suo gregario (poi giunto dopo 15") a scattare. Garzelli ottavo
CORNO ALLE SCALE (BOLOGNA) - Gilberto Simoni vince la prima tappa di montagna del Giro e riconquista maglia rosa. Il trentino ha attaccato a tre chilometri dalla fine dei 191 tra Pontremoli e Corno alle Scale, nel tratto più duro della salita. Poco prima era stato Damiano Cunego, giovane talento e suo gregario, a scattare. Simoni - vincitore del Giro nel 2001 e nel 2003 - ha lasciato fare, ma poco dopo è partito, ha rimontato Cunego e nessuno è stato in grado di seguirlo. Solitario il suo arrivo, con 15" di vantaggio su Cunego che ha controllato un gruppetto con Franco Pellizotti, Giuliano Figueras e Yaroslav Popovych.
La giornata è stata difficile per Stefano Garzelli, ottavo a 34" da Simoni.
Il trionfo della Saeco, ad un passo dalla sede di Gaggio Montano, è completo perché, in classifica, Simoni ha dietro proprio il ventiduenne rampante.
La strada si fa dura a Madonna dell'Acero, a circa quattro chilometri dalla meta, e allora Damiano Cunego rompe gli indugi con una rasoiata alla Pantani. Cerca di stargli in scia Yaroslav Popovych, l'ucraino della Landbouwkrediet-Colnago, ci riesce e con agilità proprio Gilberto Simoni, che sfrutta il lavoro del suo giovane luogotenente per andarsene in navigazione solitaria. Il suo grande rivale, Stefano Garzelli, avanza a bocca aperta e rapporto duro, Davide Rebellin crolla, lo scalatore trentino non ha più rivali: l'epilogo è scritto nella storia di una tappa che fa schizzare alle stelle le quotazioni di Simoni.
Mercoledì dovrebbero tornare protagonisti assoluti i velocisti, e dunque Alessandro Petacchi e Mario Cipollini: la Porretta Terme-Civitella in Val di Chiana, 184 chilometri con arrivo davanti allo stabilimento Del Tongo, presenta due Gpm (il Passo della Collina, dopo 16 chilometri, e il Poggio di Sugame, al chilometro 112,9) e una leggera pendenza dopo il triangolino rosso degli ultimi mille metri che non dovrebbero tagliar fuori i grandi specialisti dello sprint.

Ordine d'arrivo della terza tappa del Giro d'Italia, Pontremoli-Corno alle Scale
di km. 191

1) Gilberto Simoni (Ita/Saeco) in 5h46'09» alla media oraria di
km. 33,107 (abbuono 20")
2) Damiano Cunego (Ita) a 15» (abb. 12")
3) Franco Pellizotti (Ita) a 16» (abb. 8")
4) Giuliano Figueras (Ita) s.t.
5) Yaroslav Popovych (Ucr) s.t.
6) Eddy Mazzoleni (Ita) a 32»
7) Gerhard Trampusch (Aut) s.t.
8) Stefano Garzelli (Ita) a 34»
9) Dario david Cioni (Ita) s.t.
10) Andrea Noè (Ita) s.t.
11) Serguei Honchar (Ucr) s.t.
12) Wladimir Belli (Ita) a 43»
13) Pavel Tonkov (Rus) a 55»
14) Sven Montgomery (Svi) a 57»
15) Juan Manuel Garate Cepa (Spa) s.t.
16) Emanuele Sella (Ita) a 59»
17) Davide Rebellin (Ita) s.t.
18) Mauricio Ardila Cano (Col) a 1'09»
19) Francisco Vila Errandonea (Spa)s.t.
20) Ruben Lobato Elvira (Spa) s.t.
26) Tadej Valjavec (Slo) a 1'17»
42) Bradley McGee (Aus) a 2'21»
60) Igor Astarloa (Spa) a 5'46»
108) Alessandro Petacchi (Ita) a 16'51»
116) Mario Cipollini (Ita) s.t.
166) Alberto Loddo (Ita) a 20'54»
Partiti 167, arrivati 166. Ritirato: Jurgen Vandewalle (Bel).

Classifica generale dell'87esimo Giro d'Italia al termine della terza tappa

1. Gilberto Simoni (Ita, Saeco) in 14h13'58»
2. Damiano Cunego (Ita, Seaco) a 13»
3. Yaroslav Popovych (Ucr, Landbouwkrediet-Colnago) a 21»
4. Franco Pellizotti (Ita, Alessio-Bianchi) a 29»
5. Gerhard Trampusch (Aut, Acqua&Sapone) a 41»
6. Giuliano Figueras (Ita, Panaria-Margres) a 45»
7. Dario David Cioni (Ita, Fassa Bortolo) a 52»
8. Serhiy Honchar (Ucr, De Nardi) a 58»
9. Stefano Garzelli (Ita, Vini Caldirola) a 1'05»
10. Eddy Mazzoleni (Ita, Saeco) a 1'06»

GIRO2004: CLASSIFICA A PUNTI GENERALE
1. Damiano Cunego (Ita, Saeco) 45 punti
2. Alessandro Petacchi (Ita, Fassa Bortolo) 26 p.
3. Gilberto Simoni (Ita, Saeco) 25 p.

GIRO2004: CLASSIFICA GPM GENERALE
1. Gilberto Simoni (Ita, Saeco) 16 punti
2. Damiano Cunego (Ita, Saeco) 13 p.
3. Renzo Mazzoleni (Ita, Tenax) 8 p.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione