Cerca

Mercoledì 18 Ottobre 2017 | 18:41

Giannini: «Il Gallipoli è in buona condizione»

Dodici reti rifilate agli Allievi di Rosario Gaetani. Con questo test infrasettimanale si chiude il ciclo delle doppie sedute che il tecnico dei salentini (serie B di calcio) ha riservato ai suoi: «Stiamo lavorando bene». L'allenatore sta visionando le gare disputate dalla Triestina. Stamattina e domani ancora allenamento, ma solo con una seduta al giorno, prima del riposo, fissato per domenica
Giannini: «Il Gallipoli è in buona condizione»
di STEFANO LOPETRONE

LECCE - Dodici reti rifilate agli Allievi di Rosario Gaetani. Con questo test infrasettimanale si chiude il ciclo delle doppie sedute che Beppe Giannini ha riservato ai suoi. Soddisfatto di questi primi richiami di preparazione, il tecnico di Castel Gandolfo: «Stiamo lavorando bene e la squadra e vedo una buona condizione», ha detto l'allenatore, che sta visionando le gare disputate dalla Triestina. Stamattina e domani ancora allenamento, ma solo con una seduta al giorno, prima del riposo, fissato per domenica. In partita, Giannini ha provato il 4-3-3: 5 reti nel primo tempo, 7 nel secondo.

Nel frattempo procedono le trattative per individuare il nuovo responsabile del settore giovanile, che sostituirà Gigi Solidoro (che resterà sulla panchina della Primavera). Il nuovo tecnico dovrà cercare di rilanciare una struttura di vitale importanza per una piccola società come il Gallipoli. Il presidente Daniele D'Odorico vorrebbe un vivaio capace di sfornare campioni per la prima squadra, ma allo stesso tempo pienamente inserito nel tessuto sociale salentino, capace di intrattenere proficui rapporti di collaborazione e amicizia con il resto del movimento calcistico locale e ricco di iniziative. Il tutto sulla scia dei club più affermati.

Nelle ultime ore circola un nome nuovo per questo ruolo, quello di Sergio Mello, per diversi anni nel settore giovanile del Lecce dove ha lavorato prima con Pantaleo Corvino, poi con Luigi Dimitri e infine con Vincenzo Minguzzi. Ne sapremo di più all'inizio della prossima settimana, quando il direttore generale, Vittorio Fioretti, rientrerà da un viaggio all'estero organizzato per visionare alcuni talenti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione