Cerca

Taranto e Potenza, un punto Sconfitte per Foggia e Andria

Nella sesta giornata della Prima Divisione di calcio, gli ionici non vanno oltre lo 0-0 con la Reggiana. I lucani fanno 1-1 a Ferrara. I baresi perdono di misura a Pescara. Scoppola dei dauni: ne prendono quattro a Terni. Nella Seconda Divisione, Manfredonia-Noicattaro 3-2 e Monopoli–Brindisi 1-1. Il Barletta pareggia in casa. Il Melfi perde in trasferta
• I risultati della serie D
Taranto e Potenza, un punto Sconfitte per Foggia e Andria
BARI - Non cambia nulla al vertice della classifica del girone B di Prima Divisione dove vincono sia la Ternana che il Portogruaro. I rossoverdi di Baldassarri riprendono subito la propria corsa dopo essersi fermati nel posticipo di lunedì scorso contro il Verona; netto il successo sul Foggia (4-1) e terza rete stagionale per Concas. Quinta vittoria consecutiva per il Portogruaro di Calori: Bocalon e Cunico sono i protagonisti del successo sul Giulianova.

Ci sono però altre due squadre che si candidano per un torneo ricco di successi e sono Pescara e Verona. La formazione di Antonello Cuccureddu liquida l’Andria con un rigore di Ganci, dando così il primo dispiacere ad Aldo Papagni che aveva esordito sette giorni prima con una vittoria. Il Verona di Remondina sta invece diventando una bella realtà, complice anche quel pizzico di fortuna che non guasta mai: a Ravenna si decide tutto in pieno recupero quando su punizione dalla trequarti di Esposito, Ceccarelli svetta in mischia e regala tre punti ai gialloblù.

Pareggiano i due allenatori subentrati in settimana: il Taranto, che si è affidato a Giuseppe Brucato dopo l’esonero di Piero Braglia, non va oltre lo 0-0 casalingo contro la Reggiana. Buon pareggio per il Potenza in casa della Spal (1-1) e discreto inizio per Francesco Monaco che ha preso il posto di Ezio Capuano. Il Pescina di Cappellacci festeggia il primo successo in campo esterno; 2-0 in casa del Real Marcianise, che resta ultimo insieme all’Andria. Pareggio a reti bianche per il Cosenza al «San Vito» contro il Lanciano. Secondo successo stagionale per il Rimini di Melotti che con un gol di Longobardi lascia a secco la Cavese.

In Seconda Divisione, nel gruppo C il Catanzaro di Gaetano Auteri reagisce ai tre punti di penalizzazione e in pieno recupero vince il match con la Vico Equense (2-1). La vetta è a un solo punto visto che il Gela, rimasto da solo al comando, si è fermato dopo 4 vittorie di fila ottenendo comunque un buon pari a reti bianche nel derby contro il Siracusa sul neutro di Palazzolo Acreide (porte chiuse). Non si fermano neppure Juve Stabia e Cassino; le «Vespe» passano per 1-0 sul campo della Vibonese, mentre il Cassino supera per 3-2 il Melfi. Nei derby pugliesi, Manfredonia-Niocattaro 3-2 e Monopoli-Brindisi 1-1.

PRIMA DIVISIONE – GIRONE B – 6ª GIORNATA

Cosenza – Virtus Lanciano 0-0
Pescara – Andria 1-0
Portogruaro – Giulianova 2-0
Ravenna – Verona 0-1
Real Marcianise – Pescina VdG 0-2
Rimini - Cavese 1-0
Spal - Potenza 1-1
Taranto – Reggiana 0-0
Ternana – Foggia 4-1


CLASSIFICA: Portogruaro, Ternana 15 punti; Pescara, Verona 12; Giulianova, Taranto, Reggiana, Pescina 8; Cosenza, Rimini, Spal 7; Foggia, Ravenna, Virtus Lanciano 6; Potenza 5; Cavese 4; Andria, Real Marcianise 3. Foggia e Ravenna una gara in meno .

PROSSIMO TURNO – 7ª GIORNATA ANDATA – 04/10 – ORE 15

Andria - Spal
Cavese - Ravenna
Foggia - Real Marcianise
Giulianova - Virtus Lanciano
Pescara – Ternana
Pescina VdG – Taranto
Potenza – Verona

Reggiana - Cosenza
Rimini - Portogruaro

SECONDA DIVISIONE – GIRONE C – 6ª GIORNATA 

Barletta – Cisco Roma 1-1
Cassino - Melfi 3-2

Catanzaro - Vico Equense 2-1
Igea Virtus B. – Isola Liri 2-0
Manfredonia - Noicattaro 3-2
Monopoli – Brindisi 1-1
Scafatese - Aversa Normanna 1-1
Siracusa – Gela 0-0
Vibonese – Juve Stabia 0-1

CLASSIFICA: Gela 14 punti; Catanzaro**, Juve Stabia, Cassino 13; Cisco Roma, Monopoli 11; Brindisi, Siracusa 10; Manfredonia, Aversa Normanna 7; Scafatese 6; Melfi, Barletta*, Igea Virtus* 5; Vico Equense 4; Vibonese* 1; Isola Liri, Noicattaro 0. Barletta e Manfredonia una partita in meno ** Catanzaro 3 punti di penalizzazione * Barletta, Vibonese e Igea Virtus 1 punto di penalizzazione

PROSSIMO TURNO – 7ª GIORNATA ANDATA – 04/10 – ORE 15

Aversa Normanna – Cassino
Brindisi - Siracusa
Catanzaro – Juve Stabia
Cisco Roma - Igea Virtus B.
Isola Liri - Manfredonia
Melfi – Monopoli
Noicattaro - Vibonese
Scafatese – Barletta

Vico Equense - Gela

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400