Cerca

Lunedì 25 Settembre 2017 | 17:23

Pallamano - Conversano parte bene

Nella prima semifinale scudetto, sofferto successo sull'Al.Pi. Prato (26-23), mentre nell'altra gara la Torggler Group Merano ha superato (34-31) la Gammadue Secchia. Mercoledì 28 gara 2 a campi invertiti. L'eventuale bella si giocherà sabato 1 maggio. In A1 femminile, l'Elpe Altamura eliminata
ROMA - Sofferto successo del Conversano (26-23), davanti a 2.000 spettatori, sull'Al.Pi. Prato, mentre nell'altra semifinale scudetto, la Torggler Group Merano ha superato (34-31) la Gammadue Secchia. Mercoledì 28 gara 2 a campi invertiti. L'eventuale bella si giocherà sabato 1 maggio.
In A1 femminile, la Ts Pelplast Salerno approda per la prima volta nella sua storia alla finale per lo scudetto. Le campane, infatti, hanno espugnato, con il minimo scarto, il palasport di Adelfia eliminando l'Elpe Altamura dalla competizione tricolore. Stanisor e compagne sono riuscite a tenersi a galla nonostante le pugliesi vincessero fino a 15' dalla fine. Le ospiti escono nel finale pareggiando e mettendo la freccia. Sul 25-23 l'Elpe riesce solo a ridurre il distacco a -1. Nell'altra semifinale la Pidigì Giacomelli Dossobuono sconfigge la Florgarden Sassari per 31- 26. Le venete hanno chiuso il primo tempo in vantaggio di 2 (16-14) mentre le sarde sono sempre rimaste in partita fino al finale quando la Berila e la Avallone scavano il solco decisivo. Gara tre sabato 8 maggio a Sassari alle 20:00.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione