Sabato 18 Agosto 2018 | 12:11

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

Il Bari si rimette in corsa: lotta a tre con Verona e Pescara

39ª giornata di serie B: il Venezia batte il Livorno (3-1) e si stacca (44 punti). Abruzzesi (41), pugliesi e veneti (entrambi a 40) in zona spareggio. La squadra di Pillon ha superato sabato sera l'Avellino (2-1) grazie a due rigori di Valdes. Palermo sempre primo in classifica
BARI-AVELLINO 2-1 (1-0)

BARI (4-4-2): Battistini, Candrina, Ingrosso, Doudou, Anaclerio, Valdes (44' st Cordova), Bellavista, Markic, Mora, Motta (42' st Lipatin), De Franceschi (18' st Collauto). (21 Spadavecchia, 14 Pizzinat, 23 Brioschi, 18 Von Schwedler) All. Pillon.
Avellino (4-3-3) : Cecere, Sardo, Di Cesare, Contini, Moretti, Ferraresi (14' st D' Andrea), Nocerino, Tisci, Tapparella, Manca (14' st Stroppa), Kutuzov. (12 Anania, 6 Puleo, 11 Sorrentino, 18 Bagalini, 19 Carnevali). All. Zeman.
Arbitro: Dattoli di Locri.
Reti: nel pt 29' Valdes (rigore); nel st 34' Valdes (rigore), 49' Kutuzov.
Angoli: 5-5.
Recupero: 3' e 5'.
Ammoniti: per gioco falloso Contini, De Cesare per proteste, Anaclerio e Stroppa per reciproche scorrettezze.
Spettatori: 6.500 circa.

BARI - Una vittoria che dà speranza. Con tre preziosissimi punti, conquistati contro un Avellino tutt'altro che arrendevole, il Bari - guidato da un Valdes in giornata di grazia - raggiunge al quart' ultimo posto il Verona, dimostrando di credere ancora nelle sue possibilità di salvezza.
In un incontro che rappresentava l'ultima spiaggia per i pugliesi, Pillon ha schierato un Bari inedito, senza Bruno (infortunato) e Cordova (in panchina per scelta tecnica), con Motta e De Franceschi di punta, un centrocampo molto determinato e aggressivo con Markic e Bellavista centrali, Mora a sinistra e Valdes a destra con licenza di affondare nella difesa irpina.
La spregiudicatezza del modulo zemaniano contro un Bari attento e concreto ha retto solo per 30 minuti: i pugliesi già al 6' avevano avuto una buona occasione con De Franceschi che, libero al limite dell' area, si era fatto anticipare da un avversario. Alla mezz'ora Motta, con un rapido spunto in area, ha costretto Sardo al fallo e Valdes ha trasformato il rigore con un preciso rasoterra. In vantaggio il Bari ha amministrato la partita senza concedere spazi alla reazione degli irpini, pericolosi solo allo scadere con una conclusione di Kutuzov deviata in angolo.
Nella ripresa il Bari si è mostrato più attendista ed ha arretrato il suo baricentro del gioco permettendo all' Avellino di proporsi con maggiore insistenza in attacco. Al quarto d' ora Zeman ha inserito Stroppa e D'Andrea dando maggiore fluidità alla manovra della sua squadra ed il Bari ha accusato un pericoloso sbandamento. Un paio di minuti di amnesie difensive potevano, infatti, costare caro al Bari: prima Kutuzov ha impegnato Battistini in una difficile parata per respingere il suo diagonale, mentre nell' azione successiva un angolato colpo di testa di Di Cesare è stato ribattuto da Ingrosso sulla linea di porta. Pillon è corso ai ripari richiamando De Franceschi (fumoso e poco incisivo) e inserendo Collauto a destra con il conseguente avanzamento di Valdes in prima linea.
Il Bari è sembrato ritrovare equilibrio e determinazione: prima Bellavista ha calciato alto da buona posizione e alla mezz'ora Motta ha sprecato clamorosamente una palla da appoggiare in rete calciandola oltre la traversa. Al 33' Valdes ha chiuso virtualmente l' incontro trasformando il secondo calcio di rigore concesso da Dattoli per un netto fallo di D' Andrea sullo stesso cileno. In pieno recupero l'Avellino ha segnato la rete del 2-1 con una conclusione di Sardo deviata da Cutuzov: troppo tardi per riaprire i giochi.

Risultati della 39esima giornata, 16esima di ritorno, del campionato italiano di calcio di serie B

A Bergamo: Albinoleffe-Torino 2-2 (giocata ieri)
A Bari: Bari-Avellino 2-1 (giocata ieri)
A Catania: Catania-Pescara 2-0 (giocata ieri)
A Como: Como-Triestina 0-0 (giocata ieri)
A Genova: Genoa-Salernitana 1-2 (giocata ieri)
A Napoli: Napoli-Atalanta 0-0 (giocata ieri)
A Piacenza: Piacenza-Cagliari 1-2 (giocata ieri)
A Treviso: Treviso-Ternana 1-1 (giocata ieri)
A Verona: Verona-Palermo 1-2 (giocata venerdì)
A Venezia: Venezia-Livorno 3-2
A Vicenza: Vicenza-Ascoli 2-3 (giocata ieri)
Fiorentina-Messina si gioca alle 20,30.

CLASSIFICA

Pt Pg Pv Pn Pp Gf Gs
Palermo 68 39 18 14 7 60 34
Atalanta 66 39 16 18 5 49 30
Cagliari 65 39 17 14 8 61 39
Messina (*) 65 38 17 14 7 54 35
Livorno 64 39 16 16 7 62 40
Piacenza 61 39 15 16 8 37 28
Triestina 59 39 14 17 8 46 41
Fiorentina (*) 59 38 15 14 9 42 43
Ternana 56 39 14 14 10 50 41
Catania 56 39 15 11 13 44 43
Torino 52 39 12 16 11 48 42
Vicenza 52 39 12 16 11 41 39
Napoli 49 39 9 22 8 27 34
Treviso 47 39 10 17 12 37 39
Ascoli 47 39 11 14 14 42 46
Salernitana 47 39 12 11 16 32 42
Genoa 46 39 11 13 15 40 46
Albinoleffe 45 39 11 12 16 34 46
Venezia 44 39 10 14 15 32 43
Pescara 41 39 10 11 18 32 51
Bari 40 39 10 10 19 41 54
Verona 40 39 9 13 17 41 58
Como 33 39 7 12 20 30 52
Avellino 28 39 5 13 21 39 54

CANNONIERI

23 RETI: Toni (1 rig.) (Palermo).
22 « « : Protti (7 rig.) (Livorno).
20 « « : Riganò (5 rig.)(Fiorentina); Lucarelli (3 rig.)(Livorno).
15 « « : Zampagna (1 rig.)(Ternana); Moscardelli (Triestina).
14 « « : Calaiò (1 rig) (Pescara).
13 « « : Kutuzov (Avellino); Zola (4 rig.) (Cagliari); Oliveira (3 rig) (Catania); Di Napoli (Messina).
12 « « : Spinesi (5 rig.)(Bari); Esposito, Suazo (Cagliari); Parisi (5 rig) (Messina); Corini (9 rig.) (Palermo); Myrtaj (3 rig.)(Verona).
11 « « : Pià (Ascoli); Gautieri (1 rig) (Atalanta); Zola (3 rig.)(Cagliari); Mascara (Catania); Beghetto (3 rig. Piacenza); Ferrante (3 rig.), Tiribocchi (Torino).
10 « « : Possanzini (Albinoleffe); Budan (Atalanta); Carparelli (Como); Godeas (5 rig.)(Triestina), Borgobello (Ternana); Ganci (1 rig) (Treviso).
9 « « : Cordova (3 rig.)(Bari); Bjelanovic (2 rig.)(Genoa); Jeda (1 rig.) (Palermo).
8 « « : Fontana (5 rig.) (Fiorentina); Bogdani, di Vicino (Salernitana); Jimenez, Frick (Ternana); Margiotta (Vicenza).
7 « « : Pazzini (Atalanta); Capparella, Tisci(Avellino); (Avellino); Graffiedi (Fiorentina); Caccia, Rossi (Genoa); Sosa (Messina).
6 « « : Marcolini, Pinardi (Atalanta); Loria, Langella (Cagliari); Zaniolo (Messina); Riccio (Piacenza); Fabbrini (Torino); Salvetti, Papa Waigo (Verona).
5 « « : Del Vecchio (Catania); Makinwa (Como); Fantini (1 rig.) (Fiorentina); Sullo (2 rig.)(Messina); Dionigi (2 rig.), Tosto (Napoli); Gasbarroni (Palermo); Pinga (2 rig.)(Torino); Rigoni (1 rig) (Triestina).
4 « « : Bonazzi (1 rig.), Raimondi (Albinoleffe); La Vista (Ascoli); Di Livio (Fiorentina); Danilevicius (Livorno); Vieri M. (Napoli); Zauli(Palermo); Tulli (Salernitana); Varricchio (Treviso); Aquilani, Pecorari (Triestina); Adailton (Verona), Tamburini, Schwoch (1 rig.) (Vicenza).
3 « « : Bonfiglio, Colacone, Mastronunzio (Ascoli); Saudati (1 rig.)(Atalanta); Moretti (Avellino); De Rosa, Valdes (2 rig.) (Bari); Albino (Cagliari); Nygaard, Sedivec (Catania); Rastelli (Como); Camorani, Vryzas (Fiorentina); Cordone, Milito (1 rig.)(Genoa); Chiellini, Ruotolo (Livorno); Zamboni (1 rig.), Zanini (Napoli); Palladini (Pescara); Lucenti, Tarana (Piacenza); Longo (Salernitana); Conticchio, Rubino (Torino); Anaclerio, Centurioni, Gobbi (Treviso); Andersson, Biancolino (Venezia); Mihalcea (Verona); Baggio E., Moscardi (Vicenza).
2 « « : Regonesi (Albinoleffe); Antonelli, Araboni, Brevi O.
Carobbio, Di Venanzio, Ferrari, Gorzegno,(Ascoli); Gonnella, Montolivo (Atalanta); Sorrentino (Avellino); Bruno, Cordova, (Bari); Abeijon (1 rig.), Festa (Cagliari); Fini, Grieco (Catania); Tarantino (Como); Ghirardello (1 rig.)(Genoa); Vigiani (Livorno); Guzman, Lavecchia, Rezaei (Messina); Pasino, Perovic, Savoldi (Napoli); Di Donato, Filippini A., Filippini E., Mutarelli (Palermo); Alteri, Giampaolo, Pagani (Pescara); Beghetto (1 rig.), Cipriani (1 rig.), Colombo (Piacenza); Corneliusson (Salernitana); Brevi E.
(Ternana); Fuser, Mezzano (Torino); Bianco, Chiappara, Reginaldo (Treviso); Baù (Triestina); Brellier, Giubilato, Guidoni, Maldonado, Miramontes, Rossi (Venezia); Italiano (Verona); Bonanni (Vicenza).
1 RETE: G.Ferrari, Morfeo, Poloni, Testini (Albinoleffe); Colacone, Cristiano, Speranza (Ascoli); Bernardini (Atalanta); Contini, Millesi, Puleo, Manca, Stroppa (Avellino); De Franceschi, Doudou, Enyinnaya, Lipatin, Markic, Motta (1 rig.), Pizzinat (Bari); Capone, Delnevo, Rizzato (Cagliari); Bucchi, Monaco, Taldo, Terra (Catania); Belinghieri, Bressan, Chianese, De Franceschi, Padalino, Rossetti, Tarozzi (Como); Andreotti, Maggio, Manfredini, Piangerelli (Fiorentina); Aldair, Comandini, Gemiti, Foglio (1 rig.), Zè Elias (Genoa); Cannarsa, Grauso, Matteini, Rabito, Vanigli (Livorno); Campolo, Coppola, Gentile, Giampà, Mamede, Princivalli, Zoro (Messina); Del Grosso (Napoli); Biava, Ferri, Pepe (Palermo); Amerini, Colacone, Dicara, Minopoli, Russo, Stella (Pescara); Caccia, Campagnaro, Cipriani, D'Anna, Miceli, Patrascu (Piacenza); Bellè, Bombardini (1 rig.), Lai, Olivi, Perna (Salernitana); Borgobello, Corrent, Scarlato, Kharjia (1 rig.) (Ternana); Esposito, Mandelli, Martinelli, Vergassola (Torino); Anaclerio, Bellotto, D'Agostino, Gallo, Gobbi, Fattori, Pianu (Treviso); Mantovani, Marianini, Noselli (Triestina); Almiron, Biasi, Cossu, Dossena, Mazzola, Pisanu (Verona); Faisca, Padoin, Rigoni, Rivalta (Vicenza); Bianchi, Islas, Llendo, Parente, Pisani, Poggi, Saverino (Venezia); Biondini, Zanoletti (Vicenza).
AUTORETI: Regonesi (Albinoleffe); De Martis (Ascoli); Santos (Atalanta); Macellari (Cagliari); Giallombardo, Monaco (Catania); Villa (Genoa); Rezaei (Messina); Di Donato, Filippini E.
(Palermo); Colonnello, Di Cara (Pescara), Perna (Salernitana); Fernandez, Ripa (Venezia); Tamburini (Vicenza).

PROSSIMO TURNO
40ª GIORNATA - 1/5 - ORE 20:30

Atalanta - Vicenza (30/4, ore 20:30)
Ascoli - Catania
Avellino - Piacenza
Cagliari - Bari
Livorno - Fiorentina
Messina - Treviso
Palermo - Genoa
Salernitana - Albinoleffe
Ternana - Triestina
Torino - Verona
Venezia - Como
Pescara - Napoli (2/5, ore 20:30)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Baricalcio, per il Tribunale: «Giancaspro può disperdere il patrimonio»

Baricalcio, per il Tribunale: «Giancaspro può disperdere il patrimonio»

 
Bari calcio, società di Giancaspro ammessa al concordato

Bari calcio, società di Giancaspro ammessa al concordato

 
Bisceglie-Matera, partita a rischioPrefetto: incontro a porte chiuse

Bisceglie-Matera, partita a rischio. Prefetto: incontro a porte chiuse

 
Calcio, Marchisio dopo 25 annidice addio alla Juventus

Calcio, Marchisio dopo 25 anni
dice addio alla Juventus

 
Lecce, rinforzo a centrocampo: arriva Scavone dal Parma

Lecce, a centrocampo c'è Scavone Attacco, ok per Lamantia

 
Fc Bari

Bari calcio, tribunale si riserva decisione sul sequestro e su ammissione al concordato

 
Foggia da lavori in corsoNeamber al rush finale

Foggia da lavori in corso
Neamber al rush finale

 
Lecce cerca i tasselli giustiBovo certezza per la difesa

Lecce cerca i tasselli giusti
Bovo certezza per la difesa

 

GDM.TV

Ruba auto per consegna di farmaci, il proprietario lo scopre e lui lo trascina per 20mt con la macchina: arrestato

Ruba auto per consegna di farmaci e trascina il proprietario per 20mt: arrestato

 
Salento, 10 soccorsi per mare mossoUno motoscafo rischia di affondare

Salento, 10 soccorsi per mare mosso: un motoscafo rischia di affondare

 
Leuca, Gdf intercetta cabinatoe veliero con 24 migranti: 3 arresti

Leuca, Gdf intercetta cabinato e veliero con 24 migranti: 3 arresti

 
Giovinazzo diventa magica: con danze sull'acqua e luci multimediali

Giovinazzo diventa magica: danze sull'acqua e luci multimediali

 
Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh Dio, oh Dio!», il terrore in diretta

 
Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, giù oltre 100 metri. Auto e persone sotto le macerie

Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, 35 morti e 15 feriti. Quattro estratti vivi
«Oh Dio, oh Dio!»: terrore in diretta | Vd: dall'alto

 

PHOTONEWS