Cerca

Il Bari e i cinesi

Volpicella: i soldi ci sono
E nessun patto violato

L'advisor del gruppo Winston: «Ribadisco che se non riuscirà ad acquisire il club non sarà certo per la mancanza di capacità finanziaria ma solo per normali dinamiche di mercato»

Mister Zheng riflette ancora

BARI - «Ribadisco che se il gruppo Winston non riuscirà ad acquisire la Fc Bari non sarà certo per la mancanza di capacità finanziaria ma solo per normali dinamiche di mercato": con una nota inviata Leo Volpicella, advisor del gruppo Winston in trattativa per l’acquisto del Bari calcio, ha ribadito l’interessamento al club, puntualizzando che le difficoltà non verranno dalle potenzialità economiche della società guidata da Erman Cheng.

Volpicella non ha commentato le indiscrezioni sulla possibile chiusura della trattativa, pubblicate dalla Gazzetta del Mezzogiorno, ed ha aggiunto: «Cosa dovrei rispondere a chi scrive che io avrei violato il patto di riservatezza per aver svelato i dati del bilancio di Fc Bari al 30 giugno 2015 che ogni cittadino può consultare recandosi semplicemente presso la Camera di Commercio?».

Infine una delucidazione sul rapporto con la Banca popolare di Bari, advisor per il Bari. «Ribadisco la stima professionale nei confronti della Banca Popolare di Bari, che è attualmente il mio unico e solo referente stante i nostri ruoli di advisor delle parti» ha puntualizzato Volpicella.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • revisore

    03 Febbraio 2016 - 12:12

    Come la sora Camilla tutti la vogliono ma nessuno la piglia.

    Rispondi