Cerca

Pallamano, domenica Supercoppa  sfida tra Casarano e Conversano

Entra nel vivo la stagione dell’Elite maschile. Le due squadre sono da anni al vertice dell’handball italiano: in campo scendono campioni ma anche 6 scudetti a livello seniores (tre per parte), 4 Coppe Italia (2 Casarano, 2 Conversano) e 3 titoli di Supercoppa Italiana (2 Casarano, 1 Conversano). Si giocherà alle ore 19 in campo neutro, a Lignano Sabbiadoro. Ieri il Casarano ha battuto l’Intini Noci in amichevole
Pallamano, domenica Supercoppa  sfida tra Casarano e Conversano
CASARANO – Entra nel vivo la stagione dell’Elite di pallamano. Domenica, infatti, la pallamano maschile nazionale apre gli appuntamenti ufficiali con la disputa della Supercoppa Italiana 2009. A contendersi il primo trofeo della stagione saranno i campioni d’Italia della Italgest Casarano e i vincitori della Coppa Italia, l’Indeco Conversano.

Le due squadre sono da anni al vertice dell’handball italiano: in campo scendono campioni ma anche 6 scudetti a livello seniores (tre per parte), 4 Coppe Italia (2 Casarano, 2 Conversano) e 3 titoli di Supercoppa Italiana (2 Casarano, 1 Conversano).

I campioni d’Italia si presentano all’appuntamento- in campo neutro, a Lignano Sabbiadoro -, con alcune nuove pedine nel proprio scacchiere: Stevanovic e Kokuca sono entrati a far parte in pianta stabile nel novero dei titolari, mentre il giovane Ferrantelli aspira a rivelarsi un’alternativa di lusso al bosniaco Milan Torbica.

In casa Italgest, in questi giorni ha tenuto banco l’infermeria: recuperati Kokuca e Stevanovic, ora lo staff medico è al lavoro per rimettere in sesto Damir Opalic e Matija Stritof dai rispettivi infortuni, mentre il pivot italo – argentino Alejandro Buffa sarà il sicuro grande assente della manifestazione. Buffa ha riportato uno stiramento in allenamento nella regione inguinale e il periodo di recupero prevede ancora 15-20 giorni di stop.

Al contrario, l’Indeco Conversano, ha viaggiato su alti livelli nei vari tornei pre-campionato disputati, candidandosi nel ruolo di favorita nella sfida diretta di domenica alle 19.

Nella serata di ieri, il Casarano ha disputato un’amichevole contro l’Intini Noci: senza dare troppa rilevanza al risultato, che comunque arrideva alla Italgest, le due squadre hanno effettuato un buon allenamento in vista dei rispettivi appuntamenti.

«Abbiamo tenuto un importante test in vista di domenica, senza rischiare Opalic e Stritof, che spero di avere a disposizione contro il Conversano», dichiara mister Trapani. «Non avendo parte della rosa a disposizione non abbiamo provato nulla in particolare, ma ci siamo confrontati con il Noci per avere nelle gambe il ritmo partita», prosegue il tecnico, che si sofferma proprio sull’appuntamento di Supercoppa Italiana: «Siamo pronti, speriamo di fare bene in partita, se saranno sessanta minuti o di più, si vedrà domenica».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400