Cerca

Giovedì 19 Ottobre 2017 | 20:17

La Florens completa l'organico arrivano Nagy e Ritschelova

Sono le due pedine che completano l'organico della Florens in vista della serie A1 di pallavolo femminile. Ad annunciare il doppio ingaggio, proprio nell'ultimo giorno di mercato, è stato il direttore sportivo Pino Dalena. Torna a pescare ad est, quindi,il club barese, che, nel corso dell'estate, aveva già messo sotto contratto Lipicer e Jontes, entrambe slovene
La Florens completa l'organico arrivano Nagy e Ritschelova
CASTELLANA - Sono Mariann Nagy e Marcela Ritschelova le due pedine che completano l'organico della Florens Castellana Grotte in vista della prossima Findomestic Volley Cup serie A1 di pallavolo femminile. Ad annunciare il doppio ingaggio, proprio nell'ultimo giorno di mercato, è stato il direttore sportivo della Florens, Pino Dalena. Torna a pescare ad est, quindi, il Castellana che, nel corso dell'estate, aveva già messo sotto contratto Lipicer e Jontes, entrambe slovene.

Schiacciatrice ungherese classe 1976 (è nata il 2 luglio a Szolnok), Mariann Nagy ha disputato l'ultima annata in Sud Corea nel Kt&G, prima di rientrare in Italia per la stagione del beach. Proprio la serie A italiana torna ad accogliere, quindi, la forte giocatrice magiara che, al suo attivo, può già vantare ben otto campionati tra A1 e A2. Nell'ordine Reggio Calabria (nella stagione 1998/1999, A1), poi Firenze (A2) e Spezzano (di nuovo A1). Dopo una breve parentesi all'estero, è rientrata in Italia nella stagione 2003/2004 prima a Jesi (A1, per qualche mese compagna di squadra dell'altro nuovo acquisto biancorosso Ritschelova), poi ad Aragona (A2). In Sicilia ci è rimasta anche l'anno successivo prima di iniziare tre annate consecutive in A2 a Roma, Arzano e ancora Roma. La giocatrice magiara ha già raggiunto le compagne di squadre.

La stessa grande esperienza e conoscenza del panorama italiano potrà garantirla pure Marcela Ritschelova. Centrale ceca classe 1972 (è nata il 9 ottobre a Usti), cresciuta nel vivaio dello Slavia Praga (società nella quale ha giocato fino al 1994), Ritschelova può vantare infatti 14 anni tra A1 e A2 (13 nel massimo campionato) divise tra Perugia (dal 1994 al 1999), Reggio Calabria (dal 1999 al 2001), Bergamo (2001/2002) e Jesi (dal 2002 al 2006). Dopo due stagioni giocate in Spagna alla Icaro Palma (2007/2008) e in patria al Liberec (2008), è rientrata in Italia a gennaio 2009 per vestire la maglia della Yamamay Busto Arsizio. Arriverà in Italia nel corso della prossima settimana. L'ingaggio di Ritschelova è stato determinato dalla decisione di non proseguire il rapporto sportivo con la centrale brasiliana Giovanna Baliana das Chagas (è in corso d'opera un tentativo di rescindere consensualmente il legame).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione