Cerca

Gallipoli, che beffa! Sassuolo pari al 93'

I salentini, ancora alla ricerca della prima vittoria nella serie B di calcio, si fanno raggiungere nelle ultime battute nella gara con il Sassuolo, valida per la quarta giornata. In gol con Viana al 47', i salentini, allenati da Giannini, reggono fino al terzo minuto di recupero quando Masucci firma l'1-1. I salentini hanno tre punti in classifica. Sabato 19 Vicenza-Gallipoli

• I risultati: ieri Modena-Lecce 0-0
• La classifica: Lecce 4, Gallipoli 3
• I cannonieri: Baclet superato da Bianchi
• Il prossimo turno: Lecce-Crotone
Gallipoli, che beffa! Sassuolo pari al 93'
GALLIPOLI-SASSUOLO 1-1

GALLIPOLI (4-3-2-1): Sciarrone 6; Sosa 6 (44' st Pianu ng), Abbate 6.5, Grandoni 6.5, Scaglia 6; Mancini 6.5, Pederzoli 6, Viana 6.5 (38' st De Petris sv); Mounard 7, Ginestra 6 (45' st Maritato sv); Di Gennaro 6.5. In panchina: Garavano, Smit, Tagliani, Franchini. Allenatore: Giannini 6. 
SASSUOLO (4-3-3): Bressan 6; Polenghi 6, Piccioni 6, Minelli 6.5, Bianco 6 (36' st Consolini sv); Fusani 5.5, Magnanelli 6, Riccio 6 (27' st Quadrini sv); Masucci 6, Zampagna 5 (16' st Martinetti sv), Noselli 5.5. In panchina: Pomini, Filkor, Romano, Rossini. Allenatore: Pioli 5.5. ARBITRO: Pinzani (Empoli) 5.
RETI: 2'st Viana, 47'st Masucci. 
NOTE: Giornata primaverile, terreno in ottime condizioni. Spettatori 1.315. Ammoniti: Bianco, Abbate e Sciarrone. Angoli: 7-2 per il Gallipoli. Recupero: 1'; 3'.

BARI - Il Frosinone dopo un avvio brillante di campionato, interrompe la striscia di vittorie con il pareggio casalingo contro il Padova. Il Torino riscatta il ko nel posticipo di domenica scorsa in quel di Brescia e supera senza particolari affanni l’Albinoleffe. Bene anche lo stesso Brescia che vince 3-1 sul campo del Piacenza.

La quarta giornata del campionato di serie B ha offerto gara esaltanto e con reti di ottima fattura. Si chiude in parità, sull'1-1, la gara fra il Cittadella e il Grosseto. Al 22' calcio di punizione di Pesoli e palla che centrava in pieno il palo. Al 31' toscani avanti con l’attaccante cileno Pinilla che di testa deviava la sfera in fondo al sacco. Al 41' il pareggio dei veneti con l’attaccante Iunco. Crotone e Cesena chiudono a reti inviolate il match dello «Scida» ma portano via un punto prezioso.

Il Frosinone, come detto, impatta in casa contro il Padova. Al 32' ciociari in vantaggio: cross di Troianello e palla per Basso che firmava l’1-0. Nella ripresa, al 1', i veneti pareggiavano con Jidayi, bravo ad approfittare di una leggerezza difensiva dei gialloblù. Al 23' fallo in area veneta e calcio di rigore trasformato da Basso. Padova che riusciva ad acciuffare il pareggio con il neoentrato Cuffa.

Giuseppe GianniniPrestazione brillante del Gallipoli ma tanta sfortuna per i giallorossi pugliesi che incassavano il pareggio nei minuti finali. Al 2' della ripresa pugliesi in vantaggio con lo splendido colpo di testa di Viana che non dava scampo a Breessan. In pieno recupero gli emiliani trovavano il gol dell’1-1 con Masucci.

Pareggio ricco di gol ed emozioni al «Martelli» fra Mantova e Reggina. Al 3' gran gol di Cacia con una forte conclusione dalla distanza. All’11' il raddoppio firmato da Brienza, tra i migliori in campo. Al 15' i «virgiliani» accorciavano le distanze con il gol di Nassi e in pieno recupero il pareggio del Mantova ancora con Nassi.

Colpaccio esterno del Brescia a Piacenza. Al 25' vantaggio delle «rondinelle» con Lopez su corta respinta del portiere biancorosso. Al 38' il raddoppio di Barusso in contropiede. Al 19' svarione difensivo del Brescia e Moscardelli solo davanti ad Arcari non falliva il gol che teneva in partita la squadra biancorossa. Al 24' il Brescia però calava il tris con il rigore trasformato da Caracciolo, al rientro da squalifica.

Bene quindi il Torino che davanti al proprio pubblico supera 2-1 l’Albinoleffe. Al 15' bergamaschi in vantaggio: veloce contropiede e palla per Grossi che sul filo del fuorigioco infilava Sereni in uscita. Al 39' il pareggio granata con la deviazione vincente di Pratali. Al 6' della ripresa la squadra di Colantuono completava la rimonta con Bianchi che firmava il quarto gol stagionale.

Bene la Triestina al «Rocco» con il 2-0 rifilato alla Salernitana (panchina di Brini sempre più a rischio). Al 19' fallo di Crovetto in piena area ai danni di Caputo e l’arbitro decretava il penalty che calciava lo stesso Caputo e che Agazzi riusciva a respingere. Al 2' della ripresa calcio di rigore di Della Rocca (fallo di Kiryazis su Godeas) che spiazzava il portiere campano. Al 34' il raddoppio della Triestina con il calcio di punizione di Godeas che terminava alle spalle di Polito.

Botta e risposta al «Menti» fra Vicenza ed Ascoli che chiudono in parità (2-2). Al 7' biancorossi avanti con il tocco vincente di Bjelanovic, al 27' il pareggio dei marchigiani con Antenucci, su assist di Romeo. All’11' fallo in area di Amoroso su Sgrigna e calcio di rigore per i biancorossi che lo stesso Sgrigna non falliva. Al 43' il pareggio ospite con Lupoli bravo a ribadire in rete una corta respinta di Fortin. Il turno si completerà lunedì sera con il posticipo (calcio d’inizio alle ore 20,45). L’Ancona riceve la visita dell’Empoli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400