Cerca

Lunedì 18 Dicembre 2017 | 04:17

Regata del Gargano scatta la 18ª edizione

Nello specchio acqueo antistante il porto di Manfredonia, la competizione, organizzata dalla locale sezione della Lega navale italiana, è valevole come 19esima prova del «XVI Giro di Puglia» e come quarta prova del «Campionato zonale di grande altura». Le gare si svolgeranno nelle giornate di sabato 12 settembre (Manfredonia-Vieste) e domenica 13 (Vieste-Manfredonia)
Regata del Gargano scatta la 18ª edizione
MANFREDONIA - Sarà preceduta dalle due prove di 6 mm su boe per l’assegnazione del quinto trofeo «Inside baia dei venti», in programma domattina nello specchio acqueo antistante il porto di Manfredonia, la XVIII edizione della «Regata del Gargano» organizzata dalla locale sezione della Lega navale italiana. Le due tappe della regata costiera, valevole come 19esima prova del «XVI Giro di Puglia» e come quarta prova del «Campionato zonale di grande altura», si svolgeranno nelle giornate di sabato 12 settembre (Manfredonia-Vieste) e domenica 13 (Vieste-Manfredonia). Il briefing con equipaggi e armatori si terrà nella serata di venerdì nell’ambito della cerimonia di premiazione del trofeo Inside Baia dei Venti, presso la sede sportiva della Lega navale di viale Miramare, cui farà seguito il primo dei due buffet offerti e preparati da Pescanova, azienda leader nella ristorazione con prodotti ittici.

In lega fervono, dunque, i preparativi per l’organizzazione dell’evento sportivo clou della stagione agonistica e non dell’anno. Un 2009 che sarà ricordato anche il passaggio a Manfredonia, a fine giugno, del 21mo Giro d’Italia a vela, la manifestazione ideata e organizzata da Cino Ricci, alla quale ha partecipato la barca Città di Manfredonia armata dalla Lega navale sipontina. Le iscrizioni restano aperte fino a questa sera. Il numero delle imbarcazioni che parteciperanno alla XVIII «Regata del Gargano - Pizzomunno Cup» e trofeo «A. Frattarolo» sarà reso noto domani, ma si annuncia consistente. La disponibilità degli ormeggi per scafi con pescaggio fin o 2 metri e 80 è stata aumentata grazie al posizionamento nel porticciolo antistante la sede della Lni di pontili messi a disposizione da Paolo Bolici, patron dell’omonimo Gruppo e dei cantieri Inside Marine di Macchia, la località a confine con il comune di Manfredonia dove sta nascendo un approdo turistico con 250 posti barca e dotato di servizi e strutture connessi alla nautica (la partenza della prima tappa è fissata per le 10 di sabato 12 dal campo di regata allestito appena oltre l’imbocco del porto).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione