Cerca

Giovedì 21 Settembre 2017 | 01:52

Gallipoli pareggia Tonfo del Lecce

Nel terzo turno della B di calcio, il Gallipoli, sotto di un gol a Grosseto, rimonta e si porta in vantaggio (Joelson su rigore al 20', Ginestra su rigore al 55', Mancini al 63') prima di essere raggiunto nel finale da Conteh (81'). Secondo pareggio esterno. Il Lecce, passato in vantaggio con Baclet al 3', subisce tre reti in poco più di un quarto d'ora (17' Calil, 28' Troianello, 34' Calil). Seconda sconfitta di fila
• L'Ascoli vince l'anticipo
• Classifica: Lecce 3, Gallipoli 2
• Cannonieri: Baclet in testa
• Venerdì sera Modena-Lecce
Gallipoli pareggia Tonfo del Lecce
BARI - Frosinone a punteggio pieno in attesa del posticipo fra Brescia e Torino (ore 20.45). La squadra ciociara di Francesco Moriero mette in fila la terza vittoria consecutiva al termine di una gara spettacolare. L’Empoli soffre più del dovuto ma riesce a spuntarla al «Castellani» nel match contro la matricola. Colpaccio esterno dell’Ancona a Bergamo contro l'Albinoleffe, vittoria di misura per il Cesena.

La terza giornata di serie B, «spezzettata» fra il rinvio di tre partite (Padova-Piacenza, Reggina-Vicenza e Sassuolo-Triestina si giocheranno il prossimo al 15 settembre per l’impegno di calciatori nella nazionali) e il posticipo di questa sera, ha segnato l’esordio dell’anticipo al mattino. L’Ascoli ha sconfitto in extremis il Mantova. Al 18' rigore per il Mantova per un fallo di Silvestri su Nassi, con Caridi trasforma. Al 44' il pareggio con un gran tiro di Amoroso. Al 5' di recupero il gol vittoria del 17enne Lupoli, da poco entrato, lesto ad inserirsi al centro dell’area su un cross dalla destra. Tre le espulsioni: Esposito per doppia ammonizione, Bernacci e Fissore per reciproche scorrettezze.

Come detto è il Frosinone a guardare tutte dall’alto con un’altra prova brillante da parte degli uomini di Moriero. Il Frosinone espugna il «Via del Mare» e regala ai propri tifosi la terza vittoria consecutiva. Al 3' i giallorossi salentini in vantaggio con Baclet, lesto ad approfittare di uno svarione difensivo dei ciociari. Al 9' lo stesso Baclet raddoppiava ma il giovane attaccante francese era in evidenza posizione di fuorigioco al monento della conclusione in porta. Al 17' il pareggio del Frosinone al termine di una veloce azione, finalizzata da Calil. Al 28' la squadra di Moriero completava la rimonta con il gol di Troianello. Al 34' splendida conclusione del brasiliano Calil con palla che si insaccava alle spalle di Rosati per la terza rete ospite.

Colpo esterno anche per l’Ancona che supera 3-1 l’Albinoleffe di Madonna. Al 17' dorici in vantaggio con Mastronunzio su calcio di rigore, il raddoppio al 27' lo stesso attaccante firmava il raddoppio. Al 35' i bergamaschi sfioravano la rete con Perico e al 39' accorciavano le distanze con Cellini con un gran destro. Un minuto dopo, però, gli ospiti segnavano la terza rete con Colacone bravo a deviare in fondo al sacco un cross dalla sinistra. Nella ripresa, al 14', Ruopolo colpiva l’incrocio dei pali.

Allo stadio «Manuzzi» il Cesena supera 1-0 il Cittadella. Al 40' la rete decisiva dei romagnoli con il colpo di testa di Djuric, servito perfettamente da Giaccherini. L’Empoli vince 3-1 sul Crotone: toscani vicini al vantaggio nel giro di pochi minuti. Al 22' traversa di Marianini, incrocio dei pali su calcio di punizione di Vannucchi al 27'. Al 28' Saudati non fallida da due passi il gol dell’1-0. Nella ripresa Daud e Cutolo trovano la respinta dell’esperto portiere empolese Bassi. Al 16' gran sinistro da fuori area di Cutolo per il pareggio dei calabresi. Al 35' il nuovo acquisto Antonazzo firmava il raddoppio con uno splendido sinistro dalla distanza. In pieno recupero Coralli chiudeva il match con il gol del definitivo 3-1.

Si chiude in parità sul 2-2 la sfida fra il Grosseto e la matricola Gallipoli. Al 16' ghiotta occasione per i toscani sui piedi di Job che da due passi spediva la palla fuori. Al 20' il vantaggio del Grosseto con Joelson che si procurava a trasformava un calcio di rigore. Nella ripresa al 10' Ginestra non falliva il calcio di rigore e firmava il pareggio. Al 18' i pugliesi completavano la rimonta con il gol di Mancini, bravo a girare in rete da posizione ravvicinata. Al 36' Conteh approfittava di un’uscita sbagliata del portiere pugliese e da due passi siglava la rete del 2-2.

Infine la Salernitana incassa la terza sconfitta in tre partite e rimane relegata in fondo alla classifica senza punti. Al 3' della ripresa Pestrin cadeva in area e l’arbitro decretava il penalty (molto dubbio). Dal dischetto l'esperto Cozza non falliva. Al 37' Soligo dalla fascia destra aveva l’occasione per il raddoppio ma calciava sull'esterno. Sul capovolgimento di fronte il pareggio degli emiliani con Bruno con un colpo di testa imprendibile per il portiere campano. Al quarto minuto di recupero la beffa per la Salernitana con il gol ancora di Bruno.

I TABELLINI 

GROSSETO-GALLIPOLI 2-2

GROSSETO (4-4-2): Acerbis 6; Turati 6, Freddi 6, Conteh 6, Mora 6.5; Job 6 (23'st Pichlmann 5.5), Carobbio 6 (30'st Vitiello 6), Consonni 6.5, D’Alessandro 6; Joelson 6, Pinilla 6 (23'st Alfageme 6). In panchina: Caparco, Melucci, Carparelli, Fautario. Allenatore: Gustinetti 6.
GALLIPOLI (3-5-2): Sciarrone 7; Abbate 6,5, Grandoni 6.5, Franchini 6; Sosa 6, Moro 6, Pederzoli 6, Mancini 6.5, Mounard 6(18'st Scaglia 6); Di Gennaro 6.5 (35'st Di Carmine 6), Ginestra 6.5. In panchina: Palese, Cota, Taurino, De Pretis, Maritato. Allenatore: Giannini 6.
ARBITRO: Russo di Nola 6.
RETI: 18'pt Joelson (rigore), 10'st Ginestra (rigore), 18'st Mancini, 36'st Conteh. 
NOTE: giornata calda con vento, terreno in ottime condizioni; spettatori circa 2000. Angoli 6-1 per il Grosseto. Ammoniti Mounard e Grandoni. Recupero: 3'; 4'.

LECCE-FROSINONE 1-3

LECCE (4-2-3-1): Rosat 4, Mesbah 5 (1'st Mazzotta 5), Schiavi 5.5, Fabiano 5, Terranova 5; Giacomazzi 5, Vives 5; Angelo 4.5, (1'st Corvia 5), Lepore 5 (22'st Bergougnoux 5), Defendi 6; Baclet 6. In panchina: Petrachi, Vicedomini, Ingrosso, Belleri. Allenatore: De Canio 5.

FROSINONE (4-2-3-1): Sicignano 6, Del Prete 6, Scarlato 6, Guidi 6.5, Bocchetti 6.5; Biso 7, Basha 6.5; Troianello 6.5 (12'st Mazzeo 6.5), Calil 7.5 (36'st Aurelio 6.5), Basso 6.5 (20'st Semenzato 6.5); Santoruvo 6. In panchina: Frattali, Tavares, Gucher, Maietta. Allenatore: Moriero 7.

ARBITRO: Pierpaoli di Firenze 6.

RETI: 3'pt Baclet, 17'pt e 34'pt Calil, 28'pt Troianello.

NOTE: Pomeriggio di sole, terreno in buone condizioni. Spettatori: 5.539 (2.501 paganti) per un incasso di 54.730 euro. Angoli 7-2 per il Lecce. Ammoniti: Vives, Schiavi e Giacomazzi, Santoruvo, Troianello. Recupero: 2'/4'.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione