Cerca

Puglia e Basilicata a forza 6: è record

Osimo riammesso in serie A Dilettanti di basket maschile. Nel gruppo B ci va il Ruvo. Geograficamente tutto perfetto, finalmente. Gruppo a 14 squadre con quattro formazioni pugliesi (Ostuni, Molfetta, San Severo, Ruvo) e due lucane (Potenza 84, Olimpia Bawer Matera). Mai accaduto. Tantissimi i derby nel girone B, da evitare l’unica retrocessione stabilita
Puglia e Basilicata a forza 6: è record
di Franco Castellano

BARI - Accordo Fip-Lega Nazionale Pallacanestro da... calmiere! Ovvio. Una via di uscita alle scelte sbagliate messe in opera da una parte e dall’altra. Rieti trasferita a Napoli, Fortitudo Bologna imposta, irrazionalmente, in serie A dilettanti, Osimo spedito in C senza motivazioni, liste dei ripescaggi errate, norme disattese, dissensi da «giganti».

Faccia a faccia pesante Lega-Fip, blocco dei campionati promesso, chiaramente solo a... parole! Si va alla compilazione dei calendari di serie A dilettanti - due gironi a 14 squadre - dopo i ripescaggi ufficializzati. A nessuno viene l’idea di attendere il responso del ricorso presentato dall’Osimo! Ed infatti puntualmente l’Osimo viene riammesso in serie A dilettanti dalla giustizia sportiva. Nel girone A a 15 squadre, oltre la squadra marchigiana viene inserito il Montecatini. Nel gruppo B al posto del collettivo toscano ci va l’Adriatica Industriale Ruvo. Geograficamente tutto perfetto, finalmente. Girone B a 14 squadre. In questo gruppo si svolgerà la fase ad orologio, impossibile in quello a 15. Serie A dilettanti con quattro formazioni pugliesi (Ostuni, Molfetta, San Severo, Ruvo) e due lucane (Potenza 84, Olimpia Bawer Matera). Mai accaduto. Tantissimi i derby nel girone B, da evitare l’unica retrocessione stabilita.

Intanto la Federazione dovrà riflettere e molto su quanto accaduto, non dimenticando uno dei particolari su cui discutere. Se una squadra viene promossa sul parquet - non disponendo di un palazzetto che superi il migliaio di posti - può usufruire della deroga, se ripescata agevolazione annullata. Non sarebbe più logica un’unica soluzione?

Di recente ha «pagato» il Basket Corato, favorendo un’altra squadra pugliese. Già, l’Adriatica Industriale Ruvo. Grazie anche alle decisioni prese dalla Fip senza attendere il responso sul ricorso osimano. Calendario del girone B della A dilettanti confermato, basterà sostituire al Montecatini, l’Adriatica Ruvo. Nella prima di campionato (27 settembre) pugliesi in attesa del Barcellona Pozzo di Gotto. L’auspicio è che le regole vengano riviste e poi rispettate. Da tempo la pallacanestro vive anni di stelle cadenti. A quando lo stop al costante periodo agostano dei canestri?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400