Cerca

Martedì 24 Ottobre 2017 | 04:22

Il Gallipoli si tuffa nel mercato Mancini e Gentile già in ritiro

I centrocampisti si sono aggregati nel ritiro di Sarnano, dove nelle prossime ore dovrebbero arrivare anche il difensore uruguaiano Christian Sosa, il centrocampista Alessandro Moro ed il portiere Jan Koprivec, tutti atleti che dovrebbero firmare quanto prima il contratto col club (serie B di calcio). Nel mirino ci sarebbe anche un altro giovane atleta uruguagio, Diana, che non ha mai giocato in Italia
Il Gallipoli si tuffa nel mercato Mancini e Gentile già in ritiro
di Antonio Calò

GALLIPOLI - I centrocampisti Manuel Mancini ed Andrea Gentile si sono aggregati al Gallipoli nel ritiro di Sarnano, dove nelle prossime ore dovrebbero arrivare anche il difensore uruguaiano Christian Sosa, il centrocampista Alessandro Moro ed il portiere Jan Koprivec, tutti atleti che dovrebbero firmare quanto prima il contratto che li legherà al club presieduto da Daniele D’Odorico. Stando ai si dice, nel mirino dei responsabili del sodalizio giallorosso ci sarebbe un altro giovane atleta uruguagio, Diana, che non ha mai giocato in Italia.

Sull’argomento della campagna acquisti, il direttore generale Vittorio Fioretti taglia corto. «Stiamo lavorando - dice il dirigente - Le trattative che abbiamo avviato sono tante, ma nessuna può essere considerata conclusa. Contiamo di concretizzare presto qualcosa».

Per quanto riguarda i due volti nuovi che già si sono presentati nel ritiro di Sarnano, Manuel Mancini è nato a Roma il 26 agosto 1983, è cresciuto nel vivaio della Lazio, ha difeso per tre stagioni i colori del Taranto, accasandosi a Siena, in A, nel 2008/2009, senza però scendere in campo. Andrea Gentile è nato ad Aosta il 9 febbraio 1980, ha disputato il campionato di serie B con il Crotone, il Torino, l’Arezzo ed il Messina, mentre nell’ultima annata ha difeso i colori del Padova, cimentandosi nei play off di Prima divisione. E’ reduce da un acciacco muscolare e le visite mediche dovranno dire se ha recuperato del tutto.

A Sarnano sono presenti i tre reduci della squadra che ha conquistato la promozione in B, ovvero gli attaccanti Francesco Di Gennaro, Ciro Ginestra e David Munard, nonchè cinque ragazzi della formazione Primavera, il portiere Simone Palese, i difensori Marco Taurino e Marco Greco, i centrocampisti Marco Selvaggio ed Alberto Cota.

Dopo avere viaggiato per tutta la mattinata di ieri, la comitiva gallipolina si è messa al lavoro già nel pomeriggio, prendendo visione del campo e sostenendo una breve seduta di allenamento, durata circa 50’. In tutti c’è grande voglia di fare, per lasciarsi definitivamente alle spalle il clima di totale incertezza che è regnato sino a martedì scorso.

Tornando al mercato, pare che Fioretti stia insistendo per assicurarsi il transfert di Carmine Coppola (classe 1979), che ha giocato in A con Messina e Livorno. Nel 2008/2009, il mediano di origini campane ha indossato la maglia del Frosinone (13 gare), per poi passare alla Salernitana (9 match), in B. Si vocifera, inoltre, che piacciano il difensore Francesco Colombini (classe 1980) ex Novara, Taranto e Benevento, oltre alle punte Domenico Germinale (classe 1987), che viene da un buon campionato di Prima divisione disputato con il Foggia, e Salvatore Foti (classe 1988), scuola Sampdoria, che nel 2008/2009 è stato in forza al Treviso, in B, scendendo in campo in 19 incontri.

Circa i presunti pour parler che sarebbero intercorsi con i «senatori» Stefano Fiore (centrocampista), Nicola Amoruso e Gionatha Spinesi (attaccanti), D’Odorico e Fioretti starebbero valutando l’opportunità di muoversi in questa direzione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione