Cerca

Potenza beffa all’ultimo il Monopoli Dal Noicattaro lezione al Brindisi

Si è disputato ieri il secondo turno della Coppa Italia di Lega Pro di calcio. Così le squadre pugliesi e lucane: i potentini passano nel quarto minuto di recupero, i noiani vincono il festival del gol. Il Barletta cede in casa con l'Aversa, il Melfi perde in casa del Vico Equense. Pareggio senza reti tra Andria e Manfredonia
Potenza beffa all’ultimo il Monopoli Dal Noicattaro lezione al Brindisi
BARLETTA-AVERSA 0-1 - Seconda sconfitta consecutiva per il Barletta in Coppa Italia. I biancorossi incassano uno stop interno (1-0) ad opera dell'Aversa. Nella ripresa, il gol del campano Sarli ha segnato un match che il Barletta meritava di pareggiare. Di Cavaliere, Shiba e Pollidori le occasioni mancate dai padroni di casa.

NOICATTARO-BRINDISI 3-2 - Il festival del gol alla fine premia il Noicattaro, che batte il Brindisi per 3-2. Ospiti in vantaggio al 7’ con Galletti. Il Noicattaro pareggia al 13’ su punizione con Zotti, che al 24’ manda in gol Lanave. «Tris» firmato di testa da Fiorentino al 34’, su corner battuto dal solito Zotti, non a caso migliore in campo. Nella ripresa, al 32’ Albadoro ha accorciato le distanze per i brindisini. Intanto l’ex barese Federico Giampaolo, fratello dell’attuale tecnico del Siena, è ad un passo dalla firma con il Noicattaro.
[or.petr.]

VICO EQUENSE-MELFI 1-0 - Il Melfi ci mette il cuore ma non basta contro il Vico Equense che si impone per 1-0. Il gol al 42' del primo tempo con Burgos sugli sviluppi di un calcio piazzato. Il Melfi potrebbe pareggiare al 37' della ripresa ma Munao para il rigore di Chiaria concesso per fallo di Violante su Arcamone. [a.gall.]

ANDRIA-MANFREDONIA 0-0 - Pareggio senza reti nel derby di Coppa tra Andria e Manfredonia davanti a 1.500 spettatori (una trentina i tifosi provenienti da Mafredonia). Le uniche emozioni sono di marca andriese, con le occasioni mancate da Mastrolilli nel primo tempo e da Rizzi e D’Allocco nella ripresa.
[a.los.]

MONOPOLI-POTENZA 0-1 - Il Potenza grazie ad una clamorosa disattenzione della retroguardia monopolitana nel quarto minuto di recupero con De Cesare ottiene il gol vittoria. Nel primo tempo al 3’ pericoloso il Potenza con De Cesare il cui tiro in diagonale lambisce il palo. Al 23’ il tiro di Aquino è respinto dalla difesa. Nella ripresa il Monopoli con il tridente costruisce tre palle gol con Balistreri e Lisi ma i lucani vincono per uno a zero.
[g.cat.]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400