Cerca

Giovedì 21 Settembre 2017 | 07:15

Valanga Lecce in Tim Cup fuori il Gallipoli e il Foggia

I giallorossi si qualificano al terzo turno della Coppa Italia dopo aver battuto 4-0 la Vico Equense (grande protagonista Baclet, autore di tutte le reti). Già eliminati, invece, il Gallipoli, surclassato 6-0 dal Lumezzane, e il Foggia, battuto 1-0 in casa della Triestina dopo i supplementari. Nel prossimo impegno, entra in scena anche la serie A: per il  Lecce appuntamento in casa della Sampdoria il giorno di Ferragosto
• La squadra di De Canio guadagna la Samp
• Per il club di Barba è il giorno della verità?
• Dauni battuti al 102' da un rigore di Godeas
• Il sogno del Taranto resta il laziale Correa
• Il Potenza deve crescere: è ancora spuntato
Valanga Lecce in Tim Cup fuori il Gallipoli e il Foggia
PALERMO – In attesa dell’ingresso delle prime formazioni di serie A previsto per sabato prossimo sono state quelle di B e Lega Pro a dare vita al secondo turno eliminatorio di Tim cup.

Occhi puntati soprattutto sulle neo retrocesse dal massimo campionato ovvero Torino, Reggina e Lecce, tutte promosse al turno successivo. Straripanti i giallorossi di Gigi De Canio che non hanno avuto alcun problema a sbarazzarsi della Vico Equenze (4-0), neopromossa in Seconda Divisione; grande protagonista del match l’attaccante francese Baclet, autore di tutte le marcature.

Nessun problema neppure per la Reggina di Walter Novellino che ha regolato l’Arezzo con un secco 3-0 firmato da Volpi (rigore), Brienza e Missiroli. Soffre invece più del dovuto il Torino di Stefano colantuono per avere la meglio sul Figline, neopromosso in Prima Divisione e guidato in panchina da Moreno Torricelli; a togliere le castagne dal fuoco per im granata ci pensa Bianchi che in scivolata ribadisce a rete dopo un assist al volo di Di Michele.

Esordio positivo in Tim cup per l’Empoli di Sasà Campilongo che ha liquidato la Reggiana con i gol di Lodi e Angella (2-0) e giocherà il 15 agosto a Bari. Vince anche il Brescia di Cavasin a cui basta un gol per avere ragione del Ravenna, che nella passata edizione della competizione era approdata al quarto turno dopo avere eliminato il Palermo. Limpido il successo dell’Ascoli sul Crotone; doppietta per il biancobero Romeo. Il Mantova sconfigge la Pro Patria 3-1 e può programmare la sfida contro il Chievo dell’indimenticato ex Domenico Di Carlo; biancorossi in vantaggio con Marchesetti; ad inizio ripresa il pari dei bustocchi con Ripa, quindi due reti di ottima fattura di Caridi e Tarana. Via libera anche per l’Ancona che elimina il Perugia grazie a un gol di Mastronunzio.

Il Cittadella si aggiudica il derby contro i cugini del Padova, regolati dai gol di Cherubin e Ardemagni. Tra le formazioni di Lega Pro bene il Novara che nel pomeriggio ha avuto la meglio sul Modena, eliminato per 6-4 dopo i calci di rigore; la formazione di Attilio Tesser nel terzo turno sarà chiamata alla suggestiva sfida con il Parma di Francesco Guidolin. Benissimo il Verona che si è imposto sul campo del Piacenza (3-1) grazie a una doppietta di Berrettoni e al tris di Selva. Moscardelli aveva accorciato le distanze; i gialloblù di Remondina, che nel primo turno avevano eliminato ai supplementari lo Spezia, affronteranno il Sassuolo.

La Cremonese dà un dispiacere al Vicenza di Maran (1-2) in una gara che diventa interessante nel finale e adesso i grigiorossi sfideranno il Catania. Suscita tristezza la situazione del Gallipoli che in attesa di cercare di risolvere la crisi societaria si è presentata a Lumezzane con la formazione Berretti allenata da Solidoro. Una bella vetrina per i ragazzi, ma in campo non si sono registrati particolari sorprese e i bresciani si sono imposti per 6-0. Vittorie ai supplementari per la Spal, in rimonta sull'Albinoleffe (3-1); per la Triestina sul Foggia grazie a una rete di Godeas. Si qualificano invece solo ai calci di rigore il Cesena (5-4 sulla ternana) e il Frosinone (5-4) sul Varese.

Risultati del secondo turno della Tim Cup

Mantova-Pro Patria 3-1 prossimo turno: Chievo-Mantova
Frosinone-Varese 5-4 ai rigori 1-1 t.s. prossimo turno: Bologna-Frosinone
Spal-Albinoleffe 3-1 t.s. prossimo turno: Palermo-Spal
Brescia-Ravenna 1-0 prossimo turno: Brescia-Reggina
Reggina-Arezzo 3-0 prossimo turno: Brescia-Reggina
Salernitana-Benevento 1-0 prossimo turno: Napoli-Salernitana
Cittadella-Padova 2-0 prossimo turno: Cittadella-Ascoli
Ascoli-Crotone 3-1 prossimo turno: Cittadella-Ascoli
Lecce-Vico Equense 4-0 prossimo turno: Sampdoria-Lecce
Torino-Figline 1-0 prossimo turno: Livorno-Torino
Grosseto-Cosenza oggi prossimo turno: Siena vincente Grosseto-Cosenza
Modena-Novara 4-6 ai rigori 2-2 t.s. prossimo turno: Parma-Novara
Cesena-Ternana 5-4 ai rigori 2-2 t.s. prossimo turno: Atalanta-Cesena
Ancona-Perugia 1-0 prossimo turno: Ancona-Lumezzane
Lumezzane-Gallipoli 6-0 prossimo turno: Ancona-Lumezzane
Triestina-Foggia 1-0dts prossimo turno: Cagliari-Triestina
Sassuolo-Alessandria 2-0 prossimo turno: Sassuolo-Verona
Piacenza-Verona 1-3 prossimo turno: Sassuolo-Verona
Vicenza-Cremonese 1-2 prossimo turno: Catania-Cremonese
Empoli-Reggiana 2-0 prossimo turno: Bari-Empoli.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione