Cerca

L’assalto dei gemelli Ingrosso al titolo nazionale di beach volley

Oggi e domani, a San Salvo, in provincia di Chieti, Paolo e Matteo andranno a caccia del tricolore che verrà assegnato in tappa unica. I fratelli hanno primeggiato a Pescara, a San Cataldo e ad Ostia Lido, classificandosi quarti a Termoli. La lotta dovrebbe essere ristretta a tre coppie: accanto gli Ingrosso, hanno concrete chance di salire sul gradino più alto del podio anche Varnier-Nicolai e Zaytsev-Domenghini
L’assalto dei gemelli Ingrosso al titolo nazionale di beach volley
LECCE - Oggi e domani, a San Salvo, in provincia di Chieti, Paolo e Matteo Ingrosso, i gemelli di Leverano che fanno parte della nazionale e della Promobeach, andranno all’assalto del titolo tricolore di beach volley che verrà assegnato in tappa unica.

Paolo e Matteo Ingrosso hanno primeggiato a Pescara, a San Cataldo e ad Ostia Lido, classificandosi quarti a Termoli, dove hanno vinto Matteo Varnier e Paolo Nicolai, che pure fanno parte della nazionale guidata dal commissario tecnico Dionisio Lequaglie.

La lotta per la conquista del titolo italiano dovrebbe essere ristretta a tre coppie. Oltre a quelle composte dai gemelli Ingrosso e da Varnier e Nicolai, infatti, hanno concrete chance di salire sul gradino più alto del podio anche Ivan Zaytsev e Giorgio Domenghini, campioni tricolori uscenti.

La lista d’ingresso nel master di San Salvo è capeggiata dal duo Varnier-Nicolai, seguito dalle coppie Paolo Ingrosso-Matteo Ingrosso, Zaytsev-Domenghini, Gianluca Casadei-Fosco Cicola, Fabio Galli-Riccardo Fenili, Paolo Ficosecco-Mario Marolda, Thomas Casali-Andrea Carmè, Andrea Raffaelli-Domenico Apicella, Mauro Mercanti-Sandro Cordovana.
[a.c.]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400