Cerca

Vendita Bari calcio Matarrese accetta offerta di 25 milioni

Dopo che si sono rincorse le voci più disparate, alle 16 e 31 minuti di oggi, il Bari Calcio ha svelato il mistero sugli acquirenti della squadra: la «trattativa di cessione del pacchetto azionario dell'As Bari» è in corso con «la società texana JMJ Holdings con a capo Timothy L. Barton» e partner di Ivana Trump. «La trattativa prosegue - spiega asbari.it - e sarà definita con la sottoscrizione degli atti dopo la conclusione della "due diligence" che la società interessata all’acquisto intende portare a compimento entro il prossimo 18 agosto». L'offerta dei texani che i Matarrese hanno ritenuto congrua è stata di 25 milioni di euro.
• Jmj e la Trump, binomio dell'edilizia residenziale super-lusso
Vendita Bari calcio Matarrese accetta offerta di 25 milioni
Dopo che si sono rincorse le voci più disparate, alle 16 e 31 minuti di oggi, il Bari Calcio ha comunicato il felice esito della «trattativa di cessione del pacchetto azionario dell'As Bari».
Il comunicato pubblicato su www.asbari.it recita: «All'esito dell’incontro tenutosi tra il dott. Alessio Mora, advisor della holding interessata alla acquisizione del Bari Calcio, ed il dott. Salvatore Matarrese, rappresentante del Gruppo Matarrese, le parti concordemente comunicano di aver raggiunto l’ intesa in ordine alla valutazione della società As Bari S.p.A.». 

«La trattativa prosegue - spiega asbari.it - e sarà definita con la sottoscrizione degli atti dopo la conclusione della “due diligence” che la società interessata all’acquisto intende portare a compimento entro il prossimo 18 agosto. Il dott. Mora comunica che la società interessata alla operazione è la texana JMJ Holdings con a capo Timothy L. Barton».

Quanto alla cifra oggetto della trattativa, pare che i texani abbiano offerto 25 milioni, somma che la famiglia Mattarrese ha ritenuto congrua.

 «Il Bari è in vendita da 10 anni, sarei felicissimo se la trattativa dovesse concludersi e se la società dovesse finire in mani affidabili». Parole di Vincenzo Matarrese, presidente del club pugliese, sulla possibile cessione. «Potrebbe essere l’occasione anche per allacciare nuove relazioni imprenditoriali», ha aggiunto Matarrese in un comunicato pubblicato sul sito del club biancorosso.

Timothy L. BARTON_1"CHI" SONO BARTON E LA JMJ
Timothy Barton  (nella foto), si legge nel sito ufficiale della holding (www.jmjholdings.com), ha costruito un impero grazie all'abilità negli investimenti strategici. Come direttore generale dell'azienda texana, con sede a Dallas, negli ultimi anni ha chiuso transazioni per oltre due miliardi di dollari. Ha iniziato i suoi affari nel Connecticut con l'attività immobiliare di famiglia. 

Poi nel 1990 ha fondato la Jmj Holdings, impegnata nell'acquisizione, lo sviluppo, la gestione di immobili di lusso in tutto il mondo. Due i filoni di attività: la Jmj Development, che si occupa appunto di sviluppo, e la Jmj Hospitality, che gestisce resort di lusso. Gli interessi vanno dagli Stati Uniti (Texas, California, Colorado, Tennessee) al Messico (Cabo San Lucas e Riviera Maya) fino a Dubai. Adesso nel mirino c'è anche l'Europa, con la Puglia in primo piano. Sempre nel sito, è specificato che tra i partner ci sono i Trump e la famiglia reale dell'Arabia Saudita. Oltre ai Cipriani di Venezia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400