Cerca

Castellana trova in casa il martello Soninha sarà ancora biancorossa

La compagine pugliese, iscritta per la seconda stagione consecutiva alla serie A1 di pallavolo femminile, ritrova così la schiacciatrice di ruolo da affiancare alla slovena Lipicer, già ingaggiata nelle scorse settimane e da aggiungere alla batteria di attaccanti che può contare pure sull'opposta Biamonte. Il direttore sportivo Dalena:«Siamo molto contenti». Coach Radogna: «Nei nostri programmi era tra le riconfermate»
Castellana trova in casa il martello Soninha sarà ancora biancorossa
CASTELLANA - Numeri: 28 presenze in serie A1, 3 in Coppa Italia, 405 punti realizzati nelle 26 gare della stagione regolare, migliore realizzatrice di squadra, decima nella classifica delle top scorer del campionato, 4,05 punti a set, 15,57 punti a partita, 23 punti nelle due sfide playoff alle campionesse d'Italia del Pesaro, 37 punti nei tre match di Coppa Italia, tanta grinta e un contributo importante anche nei fondamentali di seconda linea. Sonia Benedito Soninha sarà ancora, per il secondo anno di fila, una giocatrice della Florens Castellana Grotte.

La compagine pugliese, iscritta per la seconda stagione consecutiva alla Findomestic Volley Cup serie A1 di pallavolo femminile, trova così in casa il martello di ruolo da affiancare alla slovena Lipicer, già ingaggiata nelle scorse settimane e da aggiungere alla batteria di attaccanti che può contare pure sull'opposta Biamonte.

Va nel segno della continuità, quindi, la scelta del direttore sportivo della Florens Castellana, Pino Dalena, per quanto riguarda il reparto delle schiacciatrici. Lo stesso Dalena ha commentato il raggiungimento dell'accordo con la giocatrice classe 1978 di San Paolo del Brasile:«Siamo molto contenti di questa firma. Soninha, come altre giocatrici, ha compreso le necessità e le esigenze della società e ha deciso di sposare la nostra idea. Come già detto siamo molto felici e soddisfatti per questo. Nei prossimi giorni annunceremo altri acquisti e altre conferme».

Sulla scelta di Soninha, largamente apprezzata dalla società, è arrivato anche il commento del tecnico Donato Radogna: «Quello di Sonia è un gradito ritorno rispetto alle sue decisioni iniziali. Nei nostri programmi di maggio Soninha era tra le riconfermate, in virtù del torneo appena concluso. Nel momento in cui siamo ritornati sul mercato, abbiamo apprezzato molto la sua disponibilità a rivedere gli accordi, anche rispetto all'anno scorso. Ha dimostrato un attaccamento alla maglia importante. Mi auguro che abbia tanta voglia di fare bene, perché è fondamentale nell'economia di squadra, sia in ricezione che in attacco. Spero ripeta e, addirittura, migliori le prestazioni dello scorso anno».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400