Cerca

Lunedì 23 Ottobre 2017 | 02:50

Per la Bocciofila Magliese un’altra avventura in serie A

Al via la quarta stagione consecutiva in massima serie. Tra conferme, volti nuovi e ritorni, il sodalizio biancoazzurro del presidente Abate ha messo a segno delle operazioni di mercato. La nuova squadra sarà allenata da Antonio Puce e sarà composta dai riconfermati Giangreco, 58 anni e capitano storico; il martanese Vitto (28 anni) e Rizzo (64). Tra gli arrivi, il trentenne Chica (Zollino) e De Papa (23 anni di Tricase)
Per la Bocciofila Magliese un’altra avventura in serie A
di PASQUALE MARZOTTA

MAGLIE - Tra conferme, volti nuovi e ritorni, la Bocciofila magliese si ripresenta per vivere la quarta stagione di fila in serie A. Il sodalizio biancoazzurro del presidente Francesco Abate ha messo a segno delle operazioni di questo mercato in entrata ed in uscita.

La nuova squadra sarà allenata da Antonio Puce, che prende il posto di Pippi Calsolaro e sarà composta dai riconfermati Emilio Giangreco, 58 anni e capitano storico del club biancoazzurro; il martanese Rossano Vitto (28 anni) e Guido Rizzo (64). Tra gli arrivi, vi sono il trentenne Antonio Chica (Zollino) e Donato De Papa (23 anni di Tricase).

E per i ritorni c’è l’ex campione italiano allievi Alessio Tommasi (22, dopo la parentesi di Castrì) e i dirigenti vogliono piazzare come settimo elemento della rosa Gustavo Renna, 52 anni. L’universale sancassianese arriva dopo tre stagioni, dopo averla conquistata sul campo.

Il ritorno in rosa di Renna è amarcord, visto che il sodalizio punta a ricostruire il gruppo storico della promozione nella massima serie, oltre a vantare elementi di prospettiva. Nei giorni scorsi a San Cassiano sono giunti il capitano Emilio Giangreco, affiancato dal vice allenatore Romeo Morganti e dal segretario Tonino Talò. Il compito dei tre è stato quello di strappare il sì a Gustavo Renna per il ritorno in squadra.

Tra i partenti vi sono l’azzurro Alfredo Provenzano, che per motivi di lavoro giocherà con la Dorando Pietri di Modena; mentre Simone Morello passa al Castrì.

“Il nostro obiettivo sarà quello di confermarci nella massima serie – afferma Emilio Giangreco, leader della squadra ed ora ha l’obiettivo di riportare a Maglie Gustavo Renna - Vantiamo una squadra ricca di giovani di qualità e di elementi di esperienza. Ringraziamo per il contributo in tutti questi anni Nicola Provenzano come presidente, il giocatore di A Alfredo Provenzano e tutti coloro che hanno contribuito a dare prestigio alla Bocciofila Magliese”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione