Cerca

Domenica 27 Maggio 2018 | 14:05

Basket

Brindisi, altra
volata amara
cade a Caserta

Enel Brindisi

CASERTA - Non riesce il colpaccio all’Enel costretta a lasciare i due punti alla Pasta Reggia. Dopo aver condotto per metà gara, Brindisi subisce il ritorno degli avversari e cede il passo nel rush finale.
Partita combattuta sin dalle prime battute con gli ospiti subito a prendere in mano il pallino del gioco. Reynolds e Kadji spingono avanti la compagine di Bucchi che al 6’ sale sul +6 (8-14) e costringe Dell’Agnello al timeout. Sale in cattedra Downs e con 8 punti consecutivi riporta i padroni di casa sul 16-19 al 9’. Dopo il 18-20 registrato al primo intervallo, l’Enel allunga nuovamente con buone soluzioni offensive ed affidandosi ad un efficace Milosevic, ma soprattutto riuscendo a rendere impervia la strada del canestro alla Pasta Reggia (19-28 al 14’). Occorrono oltre 5 giri di lancette a Caserta per segnare, con una tripla di Cinciarini, il primo canestro su azione. Brindisi, però, sbatte contro la zona avversaria, così i casertani risalgono fino al 27-28 del 18’. Un paio di mancati fischi di Biggi vengono duramente contestati da Dell’Agnello che rimedia un tecnico, ma Brindisi non sfrutta l’opportunità ed al giro di boa della partita si arriva con la band di Bucchi sul +2.
Le cifre al 20’ parlano di una Enel efficace in attacco con il 50% da due ed il 43% da tre, in pieno controllo dell’area colorata con 19 rimbalzi (contro 12), ma con il pesante fardello di 13 palle perse a fronte di due recuperate, mentre Caserta ha un +6 nello specifico saldo.
Alla ripresa del gioco 5 punti in un amen di Cinciarini valgono il sorpasso ma Brindisi con Scott replica prontamente (40-43), mentre Banks in penetrazione va a sfondare subendo anche un colpo. Una fiammata casertana produce il break di 9-0 per il 49-43 del 26’, ma l’Enel non demorde e, seppur con grande fatica, ricuce il piccolo strappo pareggiando a quota 49 dalla lunetta con Gagic a 90” dalla sirena del terzo periodo. Un bel botta e risposta tra Downs e Banks dalla lunga distanza chiude la frazione di gioco in perfetta parità (52-52).
Un canestro di classe di Banks apre l’ultima frazione che si snoda sul filo dell’equilibrio, Brindisi segna ma Caserta risponde. Quindi una tripla di Downs e uno slam dunk di Hunt portano avanti i padroni di casa sul 61-58 al 34’, ma Gagic e Reynolds replicano senza esitazioni, mentre Jones sigla i suoi primi tre punti da lontano. Downs e Siva portano Caserta sul 69-63 a poco più di 2’ dalla fine, ma ci pensa Scott dai 6,75 a tenere in vita l’Enel.
Sul versante opposto Cinciarini colpisce ancora da tre per il 72-66. Dopo i canestri di Reynolds e Hunt, è ancora il numero 1 ospite con un’azione da canestro e fallo a fissare il punteggio sul 74-71. I liberi di Downs spingono ancora Caserta a 44” dalla fine sul +5 mentre Scott dalla linea della carità non perdona. Siva sbaglia il tiro, Scott fa 0/2 ai liberi e commette fallo su Siva che fa 2/2 per il 78-73 a 10”. Sono i punti che condannano l’Enel alla sconfitta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Francesco Laporta

Golf e solidarietà «18 buche per la vita» a Barialto

 
Rinviato al 3 giugno avvio play-off per il Bari

Rinviato al 3 giugno avvio play-off per il Bari

 
Deferimento del Bari calcio, anticipata l'udienza

Deferimento del Bari calcio, anticipata l'udienza

 
Race for the cure, corsa contro il tumore al seno

Race for the cure, corsa contro il tumore al seno

 
Conversano-Fasano allo spareggio per il titolo

Conversano-Fasano allo spareggio per il titolo

 
La carica dei cinquecento fa meraviglie a Polignano

La carica dei cinquecento fa meraviglie a Polignano

 
Bari-Cittadella da rinviare?La dura reazione dei pugliesi

Bari-Cittadella da rinviare?
La dura reazione dei pugliesi

 
Il ciclista lucano Domenico Pozzovivo, nato a Policoro in Basilicata

Ciclismo, Giro: Pozzovivo, crono mi costringe a exploit sulle montagne

 

MEDIAGALLERY

Newspapergame,Federica Carta stregai giovani giornalisti

Newspapergame,
Federica Carta strega
i giovani giornalisti

 
Newspapergame,Federica Carta stregai giovani giornalisti

Newspapergame,
Federica Carta strega
i giovani giornalisti

 
Problemi tecnici al Premio Barocco, Levante canta a cappella

Problemi tecnici al Premio Barocco, Levante costretta a cantare a cappella

 
I soldi dal traffico di droga, sequestrati beni a pregiudicato

I soldi dal traffico di droga, sequestrati beni a pregiudicato

 
Foggia, rapinatori assaltano farmacia: sequestrati i dipendenti

Foggia, rapinatori assaltano farmacia: sequestrati i dipendenti

 
Melfi-Potenza, tragico scontro tra auto e un camion: un morto

Melfi-Potenza, tragico scontro tra auto e un camion: un morto

 
Blitz a Taranto contro gang di narco rapinatori: «Te lo vuoi fare il dottore?»

Blitz a Taranto, le intercettazioni: «Te lo vuoi fare il dottore?»

 

LAGAZZETTA.TV

Spettacolo TV
Ritratto femminile tragicomico

Ritratto femminile tragicomico

 
Sport TV
Giro d'Italia, Roma blindata per tappa finale

Giro d'Italia, Roma blindata per tappa finale

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 12

Ansatg delle ore 12

 
Mondo TV
Gaza: fonti mediche, 2 morti in nuovo raid Israele

Gaza: fonti mediche, 2 morti in nuovo raid Israele

 
Calcio TV
Champions: capolavoro Bale e papere Karius, Real fa 13

Champions: capolavoro Bale e papere Karius, Real fa 13

 
Italia TV
Firenze, 25 anni fa la strage di via dei Georgofili

Firenze, 25 anni fa la strage di via dei Georgofili

 
Meteo TV
Previsioni meteo per lunedi', 28 maggio 2018

Previsioni meteo per lunedi', 28 maggio 2018

 
Economia TV
L'idroscalo di Milano si rifa' il look, stop ad alghe e cura del verde

L'idroscalo di Milano si rifa' il look, stop ad alghe e cura del verde