Cerca

Lunedì 23 Ottobre 2017 | 22:59

Cestistica San Severo presi Chiarello e Fossati

Un centro e un playmaker a disposizione di Coen. In settimana il club, che si sta preparando ad affrontare, da matricola, l’impegnativo campionato di serie A dilettanti di basket maschile, definirà l’acquisto di un altro lungo. L’organico sarà poi completato con un esterno under. Quanto allo staff tecnico, confermato il vice allenatore Rosito, il preparatore atletico sarà la foggiana, ex olimpica di salto in alto, Bevilacqua
Cestistica San Severo presi Chiarello e Fossati
di Raffaele Fiorella

SAN SEVERO - Altri due rinforzi per la Cestistica Mazzeo San Severo, . Il sodalizio guidato dal presidente Antonio Carella ha ingaggiato Paolo Chiarello e Roberto Fossati. Nato a Vicenza, classe 1978 e alto 205 centimetri, Chiarello è un centro con una lunga carriera alle spalle nel terzo campionato nazionale (otto stagioni tra Vicenza, Ferrara, Vigevano e Bergamo); nelle ultime due stagioni ha giocato in B dilettanti, vestendo la maglia della Granoro Corato. E’ stato avversario della Cestistica nello scorso campionato, che ha chiuso con medie, in 27 minuti, di 5 rimbalzi, una stoppata e 10 punti (56% da due, 30 da tre e 70 ai liberi). «Sarà emozionante e stimolante – ha affermato il lungo vicentino – giocare in una piazza calda come San Severo e con un tecnico preparato ed esigente quale Coen. Sarà una bella stagione, non facile per via della squalifica del campo ma ce la metteremo tutta per divertirci e raggiungere l’obiettivo della salvezza». L’accordo con Chiarello, chiuso nella settimana scorsa, è stato ufficializzato nella serata di lunedì. Oggi la Cestistica ufficializzerà anche l’arrivo di Fossati.

Playmaker, nato a Pavia nel 1978 e alto 185 centimetri, ultime tre stagioni in B dilettanti – Voghera e due anni a Trento – Fossati ritrova Coen e Cappanni, che ha avuto, come allenatore il primo e compagno di squadra il secondo, ad Atri, in B1, nella stagione 2005/2006. Sarà lui, assieme a Salamina, a organizzare il gioco d’attacco dei «neri». Nello scorso campionato di B dilettanti, Fossati ha segnato 12 punti di media, tirando con il 48% da due, il 39 da tre e l’87 dalla lunetta, ed è risultato, per assist, il terzo cestista del girone A (media 3.7). Gli arrivi di Chiarello e Fossati vanno ad aggiungersi a quelli dell’ala piccola Rizzitiello, della guardia-ala Rugolo, degli under Benedusi (guardia-ala) e Squeo (centro) e alle conferme del play Salamina e del centro Cappanni.

In settimana la Cestistica definirà l’acquisto di un altro lungo. La trattativa con Giorgio Mapelli, ala grande ex Molfetta, non è andata a buon fine. L’organico sarà poi completato con l’innesto di un esterno under. Quanto allo staff tecnico, confermato il vice allenatore Giorgio Rosito, cambia il preparatore atletico. Che non sarà più Antonello Falcone ma la foggiana, olimpionica di salto in alto, Antonella Bevilacqua.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione