Cerca

Potenza punta sul ripescaggio intanto cerca un buon regista

Potenza punta sul ripescaggio intanto cerca un buon regista
di Giovanna Laguardia 

Potenza - È già tempo per le prime verifiche per il Potenza, che già da una settimana sta sudando nel ritiro umbro di Preci e intanto incrociano le dita per il ripescaggio. Martedì scorso, infatti, il Consiglio Federale ha ufficializzato la mancata iscrizione al campionato di prima divisione di Venezia, Treviso, Pisa e Avellino. Le aspiranti al ripescaggio, tra cui il Potenza sembra ben posizionato, dovranno presentare entro il 27 luglio la domanda ed una fidejussione di circa un milione di euro. Il 30 il consiglio federale comunicherà ufficialmente le ripescate. Ieri intanto i rossoblù hanno sostenuto il secondo test match della settimana.

Dopo aver battuto giovedì scorso con il punteggio di 8 a 0 una selezione umbra di Dilettanti, ieri hanno affrontato la più solida formazione rumena di serie A del Ceahlaul Piatra Nemt. Al di là del dettaglio tecnico (l’incontro è finito in parità con il punteggio di 1- 1), il test è servito soprattutto a mister Ezio Capuano per verificare i progressi della squadra ed individuare con precisione le ultime necessità di mercato. La società rossoblù, infatti, per completare la rosa, ha ancora bisogno di un difensore e di un regista di centrocampo. Per quanto riguarda quest’ultimo ruolo, in settimana è circolato con insistenza il nome di Alfonso Camorani, classe 1978, lo scorso anno in forza al Pescara, nativo di Cercola, in provincia di Napoli, e con un curriculum importante.

Ieri sera, poi, sempre per il centrocampo, è spuntato il nome di Vincenzo Giannusa, ex Cassino. In settimana, comunque, la squadra si è già rafforzata, con l’arrivo nel ritiro di Preci di due nuovi elementi di spicco. Si tratta dell’attaccante Enrico Polani , 28 anni, lo scorso anno al Cosenza. Il giocatore nato a Taranto, classe 1980, ha firmato un contratto che lo legherà ai colori rossoblù per la prossima stagione. Polani nella sua carriera ha difeso i colori di Benevento, Cosenza, Lodigiani, Viterbese e Grosseto. Ha già cominciato a lavorare nel ritiro di Preci anche l’altro nuovo acquisto del Potenza, Giovanni Langella, anche lui con un lungo curriculum in diversi club professionistici. Nel corso della settimana ci sono stati anche alcuni movimenti in uscita, come quello del giovane Vincenzo Sarno, che ha utilizzato la clausola rescissoria del contratto, mentre Matteo Berretti si è accasato a taranto dopo quattro stagioni trascorse con la maglia rossoblù.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400