Cerca

Il Volley Matera pensa in grande sarà D’Onghia il nuovo allenatore

Il tecnico tarantino, 46 anni, vanta un passato recente in serie A, femminile e maschile. Il coach potrebbe facilitare il ritorno nel club lucano (B1 femminile di pallavolo) della Biamonte e l’arrivo della Marulli. La società ha acquistato la palleggiatrice Picerno, classe '76, lo scorso anno in forza al Pontecagnano. Da Santeramo (A1) arriva il libero Cacciapaglia, classe '87. Conferme per Di Blasi, Romano e Russo
Il Volley Matera pensa in grande sarà D’Onghia il nuovo allenatore
di NANNI VEGLIA

MATERA - Il Time Volley disegna il suo nuovo volto. In attesa di conoscere main sponsor e sponsor tecnico, che saranno presentati mercoledì prossimo, la società biancazzurra ha scelto l’allenatore e piazzato i primi colpi sul mercato. A guidare la squadra sarà Gianni D’Onghia, tecnico tarantino di 46 anni, che vanta un passato recente in serie A, femminile e maschile, e che torna a Matera, divenuta sua città d’adozione per ragioni familiari, dopo l’esperienza da secondo nella Pvf nel 1999-00.

Nella passata stagione l’ex palleggiatore dell’AssBeton Matera, ha condotto alla meritata salvezza il Martina Franca squadra di serie A1 maschile. L’arrivo di D’Onghia potrebbe spianare la strada per un ritorno di Daniela Biamonte, opposto piemontese classe 1973, anche lei trapiantata nella città dei Sassi e molto legata al coach pugliese. Nonostante le diverse proposte pervenute da squadre di serie A, la Biamonte preferirebbe non spostarsi da Matera, dove tornerebbe volentieri a vestire la casacca biancazzurra.

E prende forma anche la squadra. La società ha acquistato la palleggiatrice Paola Picerno, classe '76, lo scorso anno in forza al Pontecagnano, che ha guidato alla promozione in serie A2. L’elemento di esperienza che serviva al Time Volley in cabina di regia per pianificare una stagione all’avanguardia. Da Santeramo (A1) arriva il libero Paola Cacciapaglia, giocatrice di Acquaviva delle Fonti classe '87, giovane ma già di affidamento.

E il grande colpo potrebbe arrivare dall’acquisto di Monica Marulli, centrale barese di 33 anni alta 1,97 mt, sempre proveniente dalla Tena Santeramo, con cui la società ha avviato una solida trattativa, che potrebbe giungere a conclusione anche in virtù dei buoni uffici di D’Onghia. L’arrivo della Marulli, una vita in serie A, sarebbe il classico colpo da novanta che farebbe lievitare quotazioni e ambizioni del Time Volley. Tra le conferme, ufficializzate quelle di Ilenia Di Blasi, Emanuela Romano e Teresa Russo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400