Cerca

Gallipoli, tutto fermo Slittano le proposte

I potenziali acquirenti hanno preso tempo. L'offerta degli svizzeri era attesa tra ieri sera e questa mattina, ma ieri in tarda serata l’avvocato ha chiesto un’ulteriore proroga. Anche l’imprenditore salentino della metalmeccanica sta meditando con il suo consulente sui numeri. Il produttore di macchine agricole pare perplesso soprattutto per gli ingenti costi di gestione della serie B di calcio
Gallipoli, tutto fermo Slittano le proposte
di STEFANO LOPETRONE

GALLIPOLI - Bocce ferme a Gallipoli. I potenziali acquirenti si sono presi un po’ di tempo di riflessione per formulare le proposte da presentare a Vincenzo Barba. Quella degli svizzeri era attesa tra ieri sera e questa mattina, ma ieri in tarda serata l’avvocato ha chiesto un’ulteriore proroga. Anche l’imprenditore salentino della metalmeccanica sta meditando con il suo consulente sui numeri . Il produttore di macchine agricole pare perplesso soprattutto sugli ingenti costi di gestione della serie B. Vincenzo Barba ha comunque confermato l’esistenza di questa pista alternativa agli svizzeri: «Ci siamo visti e mi sono state chieste informazioni».

Non si sa quindi quando potrebbe arrivare l’offerta definitiva degli elvetici, la trattativa che finora era apparsa più concreta. L’ipotesi più «gettonata» è che presentino soluzioni per entrambe le ipotesi in piedi: l’acquisto del 100% ed un prezzo congruo per l’operazione potrebbe aggirarsi intorno ai 5 milioni di euro; l’acquisizione della quota di maggioranza, che invece potrebbe costare sui 3 milioni. Raggiunto o saltato l’accordo, si procederà presto alla costruzione della squadra, con allenatore e direttore sportivo nuovi ed un apparato dirigenziale rinnovato, in caso di affiancamento o subentro di una nuova proprietà. Il gruppo imprenditoriale svizzero, affidandosi da tempo a Giuseppe Cannella, potrebbe essere in avanti con il lavoro, anche nella costruzione della squadra (potrebbero ricondursi a questo filone le voci che indicano vicino al Gallipoli il centrocampista Francisco Lima, 38enne lo scorso anno a Taranto).

Se Barba restasse solo, quasi certamente si affiderebbe a Gino Dimitri, che si è mosso da tempo per ottenere tra i migliori giovani in circolazione. La matassa sarà sbrogliata probabilmente lunedì: 9 settimane dopo la festa-promozione.

Ieri intanto il Brindisi ha ufficializzato l’acquisto del difensore Suriano. Su Di Gennaro c’è ancora il Pescara: l’offerta è però troppo bassa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400