Cerca

Il Taranto è scatenato arriva anche Nocentini

Il club rossoblu (Prima Divisione di calcio) ha la firma di un nuovo difensore che completerà il trio titolare. Si tratta del 31enne del Frosinone che il diesse Pagni corteggia (su suggerimento del tecnico) da parecchi giorni. Il giocatore ha dato la disponibilità al trasferimento in riva allo Ionio. Pronto per lui un biennale, l’unica carta per convincerlo a scendere di categoria dopo la prima brillante esperienza tra i cadetti
• Braglia: «Rosa da completare»
• Preparazione a Chianciano dal 17
• Il tabellone della Coppa Italia
• Il Foggia è nel ritiro umbro
Il Taranto è scatenato arriva anche Nocentini
di ENRICO SORACE

TARANTO - Il Taranto ha la firma di un nuovo difensore che completerà il trio titolare di Braglia. Si tratta del 31enne Gianluca Nocentini del Frosinone che il diesse Pagni corteggia (su suggerimento del tecnico) da parecchi giorni. Il giocatore ha sciolto ieri le ultime riserve dando la disponibilità al trasferimento in riva allo Ionio. Pronto per lui un biennale, l’unica carta per convincerlo a scendere di categoria dopo la brillante esperienza di Frosinone, la prima tra i cadetti.

Il catanzarese Di Maio potrebbe rappresentare una valida soluzione per la panchina. Ma c'è un’altra trattativa segnalata in dirittura d’arrivo, quella per il 25enne centrocampista del Potenza Matteo Berretti. Il Taranto ha incontrato prima il procuratore del giocatore e venerdì sera dovrebbe definire l’intesa col Potenza, società che lo ha riscattato alle buste dall’Arezzo. Secondo indiscrezioni mancherebbero piccoli dettagli e, se non dovessero sorgere intoppi, sabato mattina potrebbe arrivare l’annuncio dell’ingaggio di Berretti che vanta circa 150 presenze in Prima Divisione. Berretti sarebbe uno dei perni di centrocampo, al quale Pagni vorrebbe affiancare il laziale Correa, protagonista nella passata stagione con la maglia della Pro Patria.

Con la società di A diretta da Lotito, ci sarebbe stato un contatto, che il Taranto intende approfondire per tentare di mettere a disposizione di Braglia un regista di grandissima qualità e col vizio del gol. Il blitz di oggi nella capitale potrebbe essere indicativo. C'è chi parla di un incontro previsto stamattina con i vertici biancocelesti per discutere personalmente di Correa. Nelle ultime ore, però, è tornato d’attualità il nome di D’Aversa ex Mantova, interno di spessore con un passato anche nel massimo campionato. Tra gli obiettivi figura sempre il brasiliano Sacilotto, per il quale occorrerebbe alzare la posta. Sbarrata la strada che porta a Braiati. Il giocatore ha fatto sapere di non poter accettare la proposta del Taranto.

Per le fascia mancina è forte l’interesse per Bolzan del Chievo; a destra si continuano a valutare Lucenti e Nardini. Per l’attacco resistono le ipotesi degli under Ferrari (Samp) e Jefferson (Fiorentina). In salita la strada che porta a Iunco del Chievo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400