Cerca

Venerdì 20 Ottobre 2017 | 20:04

Il Brindisi cala il tris ma annuncia altri colpi

Alessandrì, Petrocco e Montella alla corte del tecnico Silva. Tra i riconfermati figurano il difensore centrale Trinchera, Pasqualini e Fiore. Dopo le rituali visite mediche, la squadra (Seconda Divisione di calio) si appresta ad effettuare il ritiro precampionato a Norcia, in provincia di Perugia, presso l’Hotel Salicone, con partenza prevista la mattina di domenica 19 luglio
• Serie D: Casarano alza il sipario
Il Brindisi cala il tris ma annuncia altri colpi
BRINDISI - Tre colpi di mercato per la società Football Brindisi 1912 che, dopo le rituali visite mediche, si appresta ad effettuare il ritiro precampionato a Norcia, in provincia di Perugia, presso l’Hotel Salicone, con partenza prevista la mattina di domenica 19 luglio.

Il primo accordo è stato definito con il giocatore Alessandro Alessandrì, centrocampista, classe 1979, proveniente dal Gela (C2). Alessandrì è nativo di Galatina (Lecce) e, prima del Gela, ha militato sempre in Seconda Divisione nella Cisco Roma (2007-2008), per quattro stagioni consecutive, nella Vigor Lamezia (dal 2003 al 2007), ottenendo la promozione dalla serie D alla C2 nel campionato 2003-2004. Sempre in C2 ha militato anche nelle fila del Tricase, dove è arrivato a settembre nella stagione 2000-2001, nel Viareggio e nella Sanremese (1999-2000). Nel campionato 2001-2002, come si ricorderà, ha indossato la casacca biancoazzurra. Ha giocato anche in Prima Divisione con il Castel di Sangro nella stagione 1998-1999).

Il secondo acquisto effettuato dalla società dei fratelli Francesco e Giuseppe Barretta è Giancarlo Petrocco, portiere, classe 1977, proveniente dalla Cavese di C1. Petrocco, nativo di L’Aquila, è alto 1,85 mt. (per 85 kg.) e vanta esperienze in serie B nella stagione 2007-2008 con il Messina. Nella stagione 2003-2004 ha militato in C2 con il Vittoria, formazione con cui ha ottenuto la promozione in C1, disputando anche il campionato successivo. Sempre in C1 ha vestito la casacca della Fermana (1998-1999) ed ancora prima con l’Avezzano (1996-1997). In Seconda Divisione, invece, ha giocato nelle fila del Gallipoli e della Paganese (2005-2006 e 2006-2007), del Sora (1999-2000) e dell’Avezzano (1997-1998).

Terzo giocatore che entra a far parte della formazione di mister Massimo Silva è Francesco Montella, difensore, classe 1987, proveniente dal Catanzaro (C2). Montella è nativo di Napoli e, prima della squadra calabrese, ha giocato in Eccellenza nelle fila dell’Aprilia per due anni consecutivi (2006-2007 e 2007-2008), squadra con cui ha militato anche in serie D nella stagione 2004-2005, subentrando a gennaio. Una stagione in serie D anche con il Cervia nel campionato 2005-2006.

Tra i riconfermati, invece, figurano il difensore centrale Stefano Trinchera, Lorenzo Pasqualini ed Adriano Fiore.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione