Cerca

Mercoledì 18 Ottobre 2017 | 15:05

Gallipoli sempre in attesa Barba rinvia tutto a lunedì

Ore cruciali per il futuro. In questi giorni non sono accaduti fatti nuovi che possano far credere ad un ripensamento del numero uno della società (serie B di calcio). Il patron non esita a manifestare pessimismo. «Non c'è stato alcuno che si sia fatto avanti per dare concretamente una mano. Io sto facendo anche l’impossibile per trovare una soluzione. Sono in contatto con un’azienda milanese»
Gallipoli sempre in attesa Barba rinvia tutto a lunedì
GALLIPOLI - Ore cruciali per il futuro del Gallipoli. In questi giorni non sono accaduti fatti nuovi che possano far credere ad un ripensamento del numero uno della società e anche il patron giallorosso non esita a manifestare il suo pessimismo. «Non c'è stato nessuno che si sia fatto avanti per dare concretamente una mano nella guida della società e per questo vedo buio pesto. Da parte mia sto facendo anche l’impossibile per trovare una soluzione. Sono in contatto con un’azienda milanese sostenerci».

In questi giorni si è registrata la disponibilità del neo presidente della provincia di Lecce, Antonio Gabellone, a dare un contributo alla società e quella di un imprenditore locale che ha messo a disposizione la catena di alberghi e ristoranti per il settore giovanile. «E' troppo poco per una squadra che deve affrontare un campionato così dispendioso. Anche i tifosi si stanno muovendo per cercare di stimolare l’ambiente. E’ encomiabile quello che stanno cercando di fare e per questo ci concederemo altri due giorni prima di consegnare il titolo al sindaco. Attenderò lunedì prima di passare la mano nella speranza che accada qualcosa che ci faccia disputare la serie B».

Infine, Andrea Suriano ha rinunciato a un’allettante offerta del Cosenza, fiducioso nella risoluzione della crisi a Gallipoli.

[r.c.]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione