Cerca

Lunedì 25 Settembre 2017 | 16:59

Mattera è il nuovo palleggiatore della Mater Castellana Grotte

Il regista di Civitavecchia arriva con grandi motivazioni. Uno dei giocatori più interessanti degli ultimi anni, ha già esordito in Nazionale a 24 anni. Reduce da una sfortunata stagione a Padova, ha scelto la piazza pugliese per poter ripartire senza le grandi pressioni della A1 con una società che l’ha voluto fortemente proprio per le grandi motivazioni che potrà mettere in campo ed al servizio della squadra
• Cetrullo secondo opposto del Gioia
Mattera è il nuovo palleggiatore della Mater Castellana Grotte
CASTELLANA GROTTE - È uno dei giocatori più interessanti degli ultimi anni ed ha già esordito in Nazionale a 24 anni, Giordano Mattera, il nuovo regista della New Mater Castellana Grotte. In possesso di buone doti tecniche, forte a muro ed insidioso in battuta, è nato a Civitavecchia (Roma) il 29 agosto 1983.

Si è formato nelle giovanili di Cuneo, con cui ha esordito nella formazione di B1 nel 2000/2001 arrivando all’esordio in massima serie nel 2002. Quindi le esperienze in A2 a Schio e Loreto ed il ritorno da titolare in A1 a Latina, dove ha disputato un campionato di alto livello che gli è valso la chiamata in azzurro per la World League, dove ha disputato da titolare 6 delle 8 partite giocate dall’Italia.

Reduce da una sfortunata stagione a Padova, Mattera ha scelto la piazza pugliese per poter ripartire senza le grandi pressioni della A1 con una società che l’ha voluto fortemente proprio per le grandi motivazioni che potrà mettere in campo ed al servizio della squadra.

Il neo palleggiatore gialloblù ritroverà Vicini con lui a Milano due anni fa e calcherà il mondoflex del Pala167 dopo esserci stato da avversario con Loreto. Sono 142 le sue presenze in A1, niente male per un ragazzo non ancora ventiseiennei, a cui si aggiungono le 65 di A2 e la Supercoppa Italiana vinta con Cuneo nel 2002. Fra i suoi idoli, Fefè De Giorgi e Vladi Grbic. 

In serata poi l'annuncio di “Quique” Juan Manuel De Palma. L’esperto palleggiatore argentino sarà il vice Mattera. Nato a Buenos Aires (Argentina) il 10 gennaio del 1968, è un’altra vecchia conoscenza della pallavolo pugliese avendo militato nelle fila del Taranto nel 1999/2000 quando vinse il campionato di A2 e nel 2006/07 vice di Nuti. Con il suo arrivo la New Mater forma una coppia di registi di grandi qualità tecniche.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione