Cerca

Mercoledì 18 Ottobre 2017 | 07:42

Giochi del Mediterrano Infortunio per Licchetta

La leccese di Gagliano del Capo, 16 anni il 6 ottobre, non ha gareggiato nella gara che ha dato l'argento all'Italia di ginnastica artistica. Durante le fasi finali dell’allenamento di ieri sera si è procurata una piccola lesione ai metatarsi del piede destro proprio all’arrivo dell’ultimo salto al volteggio. La ginnasta de La Rosa di Brindisi è stata subito portata in ospedale e le lastre hanno confermato il danno
Giochi del Mediterrano Infortunio per Licchetta
PESCARA – Italia d’argento nella ginnastica artistica: il team femminile, pur privo dell’infortunata Serena Licchetta, sedicenne leccese di Gagliano del Capo, è giunto secondo al termine del giro completo degli attrezzi (parallele asimmetriche, trave, corpo libero, volteggio).
Elisabetta Preziosa, Andrea La Spada, Paola Galante ed Emily Armi hanno ottenuto il punteggio finale di 166.800, un filo dietro la Francia (166.900) che ha conquistato l’oro. Terza la Grecia.

La pugliese Serena durante le fasi finali dell’allenamento di ieri sera si è procurata una piccola lesione del 2, 3 e 4 metatarso del piede destro, proprio all’arrivo dell’ultimo salto al volteggio. La sfortunata ginnasta de La Rosa di Brindisi è stata subito portata in ospedale per accertamenti e le lastre, purtroppo, non hanno che confermato l'entità del danno. Un incidente recuperabile in una ventina di giorni, che ha tagliato però fuori l’azzurra dai Giochi del Mediterraneo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione