Cerca

Domenica 22 Ottobre 2017 | 17:28

L'arciera foggiana Valente  terza ai Giochi della Gioventù

Nelle finali disputate ad Asti domenica 21 giugno splendido bronzo conquistato nella divisione olimpica classe giovanissimi femminile dove a confrontarsi erano 34 atleti provenienti da varie regioni. Il numero totale dei partecipanti alla competizione sportiva era di 222; 61 i bersagli schierati sul campo scuola Coni dove si svolte le gare cui hanno preso parte numerose personalità del mondo del mondo dello sport
L'arciera foggiana Valente  terza ai Giochi della Gioventù
MANFREDONIA - Medaglia di bronzo per la piccola Viviana Valente alle finali dei giochi della gioventù di tiro con l’arco disputate ad Asti domenica 21 giugno: uno splendido terzo posto conquistato nella divisione olimpica classe giovanissimi femminile dove a confrontarsi erano 34 atleti provenienti da varie regioni. Il numero totale dei partecipanti alla competizione sportiva era di 222; 61 i bersagli schierati sul campo scuola Coni dove si svolte le gare cui hanno preso parte numerose personalità del mondo del mondo dello sport e rappresentanti della federazione nazionale, tra cui il presidente Mario Scarsella.

«La gara - racconta Matteo Lauriola, presidente dell’associazione Arcieri Sipontum che allena la giovane promessa del tiro con l’arco - si è svolta in una giornata soleggiata ma non calda. Viviana, dopo le prime due volèe tirate in maniera incerta, è entrata in gara mostrando quella determinazione che oramai la caratterizza».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione