Cerca

Venerdì 22 Settembre 2017 | 06:36

Il corridore tarantino Scotti scala verso il professionismo

Il ciclista della Maltinti cerca di entrare nel giro che conta della disciplina. Prossimo importante appuntamento a Imola. Nel percorso bolognese, la Federciclismo assegnerà il titolo maggiore per la categoria, ovvero lo scudetto èlite under 23. La gara sarà trasmessa dai Rai Sport Più (canale satellitare del bouquet-sky, numero 227) e da Rai 3
Il corridore tarantino Scotti scala verso il professionismo
TARANTO - Il ciclista tarantino Federico Scotti prova a scalare la «montagna» per lui attualmente più difficile. È quella che lo può portare a sfondare la porta del professionismo. Prova dura, preparatoria, quella che si è appena conclusa nel nord Italia, dove l’atleta ventitreenne «targato» dall’empolese Maltinti Lampadari, ha chiuso al posto numero 44 il Giro d’Italia interazionale under 27. Risultato soddisfacente, vista la presenza di 164 corridori, 72 dei quali sono giunti sono al traguardo.

È stata una vera e propria gara ad eliminazione, con partecipanti alle migliori squadre italiane ed alle nazionali di Germania, Russia, Colombia, Gran Bretagna, Polonia, Svizzera ed Argentina. Al termine delle nove tappe (Firenze-Modena, Modena-Lonato del Garda, Lonato del Garda-Asiago, Pozzoleone cronometro individuale di 25 km., Paderno del Grappa-Feltre, Ferrara-Cesenatico, Cesenatico-Carpegna, Pennabilli-Bucine, Cavriglia-Gaiole in Chianti), nel senese, il successo del giro è andato al colombiano Cayetano Sarmiento, con il tempo di 31 ore, 20 minuti e 25 secondi. Un minuto in più del ciclista tarantino, che ha chiuso la kermesse con il tempo di 32 ore, 20 minuti e 24 secondi. Un anteprima gustosa in vista di un nuovo impegno importante, che si terrà oggi ad Imola. Nel percorso bolognese la Federciclismo assegnerà il titolo maggiore per la categoria di Scotti, ovvero lo scudetto èlite under 23. La gara sarà trasmessa dai Rai Sport Più (canale satellitare del bouquet-sky, numero 227) e da Rai 3, e l’atleta tarantino sarà visibile grazie alla maglia dai colori bianco, rosso e nero.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione